Sara Dallavalle

Sara Dallavalle

Classe 1988, piacentina di confine, dopo una laurea in lingue straniere a Pavia e una in traduzione specialistica a Milano, ha deciso di varcarlo davvero, quel confine, arrivando fin negli Stati Uniti, dove è dottoranda in letteratura italiana. E nella sperduta e vivace Bloomington (Indiana), grazie alla persona giusta, ha scoperto il mondo dei fumetti (dopo anni passati a leggere solo “Paperino”) e le sue straordinarie potenzialità accademiche. Dopo un paio d'anni la sua ricerca ha virato così sui comics studies. Al momento sta facendo ricerca sulla rivista Orient Express e i suoi rapporti con Bonelli, ma si interessa anche di fumetto americano delle origini, soprattutto Winsor McCay. Ha un debole per il Mister No di Fabio Civitelli.

Scritti da Sara Dallavalle

Altri articoli da Sara Dallavalle
Inizio