Annalisa Stancanelli

Annalisa Stancanelli

    Bolzanina di nascita, vive a Siracusa dal 1986. Insegna letteratura italiana e latina al Liceo Quintiliano di Siracusa. Laureata con il massimo dei voti nel 1996 nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania con una tesi di esegesi dantesca “La Beatrice svelata di Francesco Paolo Perez”.
    Ha conseguito una seconda laurea in Storia Contemporanea nel 2011 con 110/ 110 e lode presso la Facoltà di Scienze Politiche con la tesi “Francesco Paolo Perez (1812-1892) . Per una biografia politica”. Dal 2004 collabora con la redazione siracusana de LA SICILIA, centinaia gli articoli pubblicati, molti presenti sul web.
    Dal 2005 collabora con la redazione CULTURA E SPETTACOLI de LA  SICILIA, con recensioni e interviste a importanti studiosi e recensioni di mostre di livello nazionale e internazionale. Nel 2005 vince il Concorso nazionale di Drammaturgia Teatrale in Sicilia- IL PALADINO.
    Nel 2006 vince la Borsa di studio del Centro Internazionale di Studi sul Barocco. Dal 2006 ha pubblicato diversi speciali e approfondimenti sull’opera di Elio Vittorini (Elio Vittorini e il cinema, Vittorini e la pittura, Vittorini e Caravaggio…solo per citarne alcuni). Centinaia le pubblicazioni a stampa e sul web di lettere, arti, cultura, archeologia, cinema , teatro e recentemente fumetto. Ha intervistato negli anni studiosi e scrittori di fama nazionale e internazionale, recensito decine di libri di svariati argomenti. E’ stata caporedattore della rivista Inout (www.rivistainout.it). Il primo libro, "Vittorini e i balloons. Vittorini e i fumetti del Politecnico" (Bonnano editore) è stato molto apprezzato sia dalla critica letteraria sia dagli esperti di fumetti per la novità della tematica; recensioni sono state pubblicate su Tuttolibri, Repubblica, Il Secolo XIX, Satisfiction, La Sicilia, La Gazzetta del Sud, e sul web , flashfumetto, girodivite...
    Il libro ha vinto la sezione Saggistica del Premio Nazionale Portopalo più a sud di Tunisi 2009 ed è esposto all’Italian American Museum di New York a Little Italy come esempio di saggistica italiana contemporanea che lega Italia e USA. Dal 2009 scrive per SICILIA IN VIAGGIO, Mensile culturale- turistico abbinato a LA SICILIA Ha pubblicato nel 2011 il romanzo “Archimede e il mistero del planetario” (Melinonerella edizioni) con cui sta partecipando al Premio Scerbanenco e al Premio Vittorini Sezione Opera prima. E’  in cerca di un editore per il suo saggio “Alla scoperta di Stefano Pirandello. Padri e figli nella tragedia Icaro” e per il progetto editoriale su “Vittorini e l’immagine”.

    Scritti da Annalisa Stancanelli

    Altri articoli da Annalisa Stancanelli
    Torna su