Arriva Balloon: il nuovo webcomic del collettivo Ehm Autoproduzioni

Arriva Balloon: il nuovo webcomic del collettivo Ehm Autoproduzioni
Su Ehm Autoproduzioni fa il suo esordio Balloon, un webcomic di Elisa Bisignano, Clorinda Ragusa e Claudia Milazzo sull'amore per la propria città e il dolore di lasciarla.

Arriva Balloon: il nuovo webcomic del collettivo Ehm Autoproduzioni

È difficile e doloroso dire addio alla propria città, ed è ancora più difficile lasciarsi dietro tutto ciò che rappresenta.

Balloon, ambientato a Palermo, racconta la storia di coloro che rimangono e coloro che sono costretti a dire addio alla propria casa.

La nostalgia è l’elemento chiave che accomuna le tre storie che compongono questo webcomic, il cui primo episodio uscirà sul sito www.ehmautoproduzioni.com il 28 Marzo 2018.

Nel primo episodio accompagniamo un giovane ragazzo palermitano nel suo ultimo saluto alla città. È il giorno della partenza e durante questo percorso alle prime luci dell’alba palermitana, lo seguiamo mentre raccoglie tutto ciò che la sua città gli regala in questo ultimo viaggio.

Questi “ricordi” prendono la forma di palloncini colorati che compariranno anche negli episodi successivi; saranno simbolo di ricordi e memorie e starà ad i tre protagonisti decidere cosa farne: custodirli o lasciarli andare.

Balloon è stato scritto a tre mani da Elisa Bisignano (Come le bambole, The Dead Waltz e disegnatrice di alcuni motion comics in collaborazione con Claudia Milazzo per ), Clorinda Ragusa (Vico, L’errore di un pulcino per Ehm Autoproduzioni) e Claudia Milazzo (Editor video di tutti i Motion Comics prodotti da Ehm Autoproduzioni, tra cui The Dead Waltz, Creep e Chandelier).

Elisa e Clorinda si sono poi occupate rispettivamente di personaggi e sfondi, mischiando tecniche digitali e tradizionali, mentre Claudia si è occupata della realizzazione del Motion Comic, che potrete acquistare insieme al fumetto nelle prossime fiere in cui Ehm Autoproduzioni sarà presente (oppure online, non appena lo Store del sito sarà disponibile).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su