Anteprima di “In Silenzio” di Audrey Spiry (Diabolo Ed.)

Anteprima di "In silenzio" di Audrey Spiry, edito in Italia da Diabolo Edizioni.

Può un’escursione trasformarsi in un viaggio intimo nei pensieri più reconditi, alla scoperta di sé? È proprio quello che succede a Juliette. Ha appena finito gli studi e non sa ancora cosa farà dopo. Il suo compagno Luis, al contrario, lo sa benissimo. I due si concedono una parentesi avventurosa nell’estate che, per Juliette, è quella delle grandi decisioni: una discesa nel canyon più selvaggio e incantevole del sud della Francia. Per Juliette il torrente rappresenta un’entità sconosciuta e minacciosa in cui l’acqua la assorbe e la sospinge alla scoperta di una parte di sé di cui ignorava l’esistenza, costringendola a guardare negli occhi le sue paure più profonde. La natura, in tutta la sua potenza, diventa così spietata rivelatrice delle correnti che squassano e rimescolano il tormentato fluire delle relazioni umane.

In silenzio racconta la storia intima di una rinascita personale e quella universale del rapporto tra uomo e natura in cui perdere il controllo, a volte, è l’unico modo per ritrovarsi.

Audrey Spiry è un’artista poliedrica. È pittrice e illustratrice di libri per ragazzi ma, dopo il diploma presso l’École des Métiers du Cinéma d’Animation di Angoulême, è sicuramente nell’animazione che esprime appieno il proprio talento. La sua parentesi nel fumetto è stata fugace, almeno fino a ora. In Silenzio, infatti, è la sua prima e unica prova, realizzata con una tecnica completamente digitale e caratterizzata dalla sorprendente potenza narrativa, tratti che le hanno garantito l’attenzione di critica e lettori alla 40ª edizione del Festival di Angoulême. In silenzio ricorda, nello stile, l’intensità espressiva di Blutch e il dinamismo cromatico di Mattotti.

Titolo: In silenzio
Autrice: Audrey Spiry
Formato: 17×24 – brossura con alette, 168 pagine a colori
ISBN: 978-88-942037-2-1
Prezzo: 17 € (iva inclusa)

Uscita in libreria e fumetteria: dicembre 2016

www.diaboloedizioni.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio