Anteprima di “Cronache dalle Periferie dell’Impero”

Anteprima di “Cronache dalle Periferie dell’Impero”
Le Edizioni Nuova S1 - Il Girovago tornano con un nuovo fumetto di Antonella Selva che tratta del tema delle migrazioni e dell'interconnessione in un mondo globale. Qui una anteprima di tre passaggi dell'opera.

Le Edizioni Nuova S1 – Il Girovago tornano con un nuovo fumetto di Antonella Selva, autrice già di Femministe, che tratta del tema delle migrazioni e dell’interconnessione in un mondo globale. Qui una anteprima di tre passaggi dell’opera.

L’autrice

Antonella Selva, nata a Bologna nel 1960, ha all’attivo tre pubblicazioni, due collettive e un’opera personale uscita nel 2015: Femministe. Una storia di oggi (Il Girovago – Ed. Nuova S1), un romanzo a fumetti che affronta la delicata tematica dei diversi femminismi. Da sempre impegnata a livello sociale, Antonella fa parte dell’Associazione italo-marocchina Sopra i Ponti con la quale si occupa di progetti di cooperazione e sviluppo internazionale.

Cronache dalle Periferie dell’Impero

Tre storie di periferia si snodano tra Scozia, Marocco e Calabria, tre storie vere, geograficamente lontane, ma umanamente vicine.

Da quando era un bambino Calum Macleod vive sull’isoletta di Raasay al largo della Scozia; a 53 anni, rimasto ormai solo con la moglie nel villaggio, decide di costruire con le sue stesse mani la strada che per un secolo le autorità avevano negato alla sua gente.

All’indomani della rivolta dei braccianti africani a Rosarno, sfruttati e maltrattati da cittadini e caporali, la parte migliore del paese si muove per creare una rete di solidarietà (SOS Rosarno) di dimensione nazionale che mira ad affermare una visione politica alternativa.

Nel villaggio di Smira, nel deserto marocchino, i giovani, da anni costretti a partire per trovare lavoro e studiare, si riuniscono in un’associazione, mettendo insieme competenze, mano d’opera e relazioni internazionali per offrire una nuova vita al villaggio, tra turismo solidale e un coraggioso festival.
Cambiamenti che non arrivano per caso, ma che scaturiscono da un ribaltamento del punto di vista, che rivela spazi di speranza dove non sembravano esistere.

Ci vorranno anni e la sconfitta è sempre l’opzione più probabile. Ma non possiamo fare altro che provarci». (Dalla postfazione di Mimmo Perrotta, Ricercatore di Sociologia presso l’Università di Bergamo e attivista di FuoriMercato).

Abbiamo parlato di:
Antonella Selva
Cronache dalle periferie dell’Impero.
Edizioni Nuova S1, collana Il Girovago, 2018
brossurato, colore, 160 pagine a colori, € 16,00
ISBN: 9788885743021

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su