Ant-Man – Evangeline Lilly è Hope Van Dyne (clip e pod dal film)

Andiamo dietro le quinte del film Marvel a conoscere il personaggio interpretato da Evangeline Lilly.

, il nuovo capitolo all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel, arriverà nelle sale italiane il 12 agosto, anche in 3D. Diretto da e prodotto da , il film sarà distribuito in 575 copie da The Walt Disney Company Italia.

Dopo essere stata contattata per interpretare Hope van Dyne, ha dovuto studiare per mettersi al passo con la Marvel. “Non conoscevo i fumetti della Marvel e nemmeno Ant-Man, quindi ho dovuto fare i compiti”, afferma la Lilly.

Secondo l’attrice, il rapporto difficile tra Hank Pym e sua figlia Hope è molto credibile e verosimile. “Mi piace che il rapporto padre/figlia sia uno dei temi predominanti del film”, afferma l’attrice. “C’è sempre qualche difficoltà nel rapporto padre/figlia, e penso che pochissime persone le abbiano superate. In generale, i rapporti tra genitori e figli sono molto complessi e offrono sempre del materiale meraviglioso e verosimile”.

Secondo il regista Peyton Reed “È meglio non infastidire Hope van Dyne. Conosce le arti marziali, è incredibilmente intelligente ed è bellissima. Il personaggio ha una fantastica personalità e il pubblico femminile s’identificherà molto con un lato del suo carattere che sarà rivelato nel corso del film”.

Hope van Dyne è un’esperta di Muay Thai”, spiega Evangeline Lilly. “Io ovviamente non lo sono, quindi ho dovuto imparare a muovermi in modo convincente per sembrare in grado di addestrare un uomo che è stato in galera e probabilmente ha preso parte a molte risse. Purtroppo Scott Lang non è affatto un grande lottatore e Hope lo prende letteralmente a calci. È stata una scena molto divertente da girare”.

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio