Animal Man #1 (Veitch, Dillon)

Articolo aggiornato il 17/04/2015

Animal Man #1 (Veitch, Dillon)La Rw-Lion ci propone in questo primo volume il seguito dell’Animal Man di Milligan affidato alla penna di Tom Veitch, sinora inedito in Italia. Strane morti di rapaci, porteranno Animal Man a mettere in dubbio l’utilizzo dei suoi poteri. Sembra infatti che Buddy abbia dei problemi nel collegamento con quel campo-m che lo mette in contatto con il mondo animale, conferendogli i poteri. Sarà così impegnato in una intensa presa di coscienza di se stesso e di ciò di cui è capace.
L’atmosfera generale dell’albo è buona e la trama, meno intricata di quella di Milligan, appare appassionante e ben intrecciata, sebbene nei numeri iniziali sia leggermente affrettata in alcuni passaggi che appaiono pertanto leggermente banali e non perfettamente riusciti.
La sceneggiatura è fluida e con un buon ritmo, nonostante i testi non siano sempre all’altezza. La caratterizzazione di Buddy è buona, delineando ottimamente l’insanità legata alla sua disfunzione, ma alcuni passaggi hanno dialoghi leggermente banali e stereotipati, che ne rallentano inutilmente la lettura; soprattutto in quelli con la famiglia, risultano spesso inutilmente da “soap opera” e macchiettistici.
Buoni i disegni di , le soluzioni grafiche e soprattutto la colorazione, che svolgono un egregio ruolo all’interno della vicenda.
In definitiva un discreto volume che non mancherà di appassionare i fan del personaggio.

Abbiamo parlato di:
Animal Man #1
Tom Veitch, Steve Dillon
Traduzionedi Stefano Mozzi
Rw Lion , Gennaio 2014
128 pagine, brossurato con alette, colori – € 12,95 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio