Almanacco della paura 2012 – L’eliminazione (Recchioni, Uzzeo, Brindisi)

0 - Almanacco della paura 2012 - L'eliminazione (Recchioni, Uzzeo, Brindisi)
Articolo aggiornato il 11/11/2015

Almanacco della paura 2012 - L'eliminazione (Recchioni, Uzzeo, Brindisi)La fidanzata del mese, questa volta insopportabilmente frivola, trascina un annoiato Dylan Dog alla finale di un talent show che la vede tra i concorrenti.
Quando due partecipanti, imbraccianti fucili, decidono di trasformare la gara in una sequenza di eliminazioni fisiche, la situazione degenera in un delirio di massa che non risparmia quasi nessuno, che sia vittima o carnefice.
Una trama, quella imbastita dal duo Recchioni-Uzzeo (già rodato sull’ultima stagione di John Doe), che sta in un foglietto da Bacio Perugina ma che si concede un finale non consolatorio e, considerando quanto il character si sia imbolsito negli anni, non così scontato, oltre a vedere la presenza di un Groucho distillato col contagocce (stranamente, vista l’avventura grottesca) ma nei momenti giusti.
La destinazione delle sue tavole (la resa della stampa su carta patinata lucida, tipica degli almanacchi made in Bonelli) ha certamente giovato a che in questa occasione punta su un uso più marcato delle pennellate asciutte, unite al pastello nero e alle velature date con vari markers scarichi, per gestire la maggior parte dei chiaroscuri presenti nell’avventura, dalla foliazione tipica del mensile. A riprova di come l’alta produttività ed una certa abitudine a lavorare sull’Indagatore dell’Incubo, non abbiamo smorzato la sua volontà di mettersi in gioco, sperimentando nei limiti del consentito.

Abbiamo parlato di:
Almanacco della Paura 2012 – L’eliminazione
, , Bruno Brindisi
, 2012
94 pagine, brossurato, bianco e nero – 5,70 €
ISBN: 977-11-2262-635-5

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio