BreVisioni

Ratolik, il re dell’errore – Trappola d’amore (Ortolani)

Ratolik, il re dell'errore - Trappola d'amore (Ortolani) - ratolik_iIl nuovo speciale rat-maniano è, come di prassi, una parodia che  riserva ad opere dell’intrattenimento che apprezza e che decide di omaggiare con il suo inconfondibile tocco. Ma se solitamente tale onore spettava a saghe fantasy, film di fantascienza o comics americani, in quest’occasione è un classico del fumetto italiano a finire tra le grinfie dell’autore: .
Il re del terrore diventa quindi Ratolik, il re dell’errore, e le caratteristiche del fumetto delle sorelle Giussani vengono subito viste sotto la lente ironica di Ortolani: i capelli del protagonista, l’arredamento della sua villa, il lancio del coltello e, ovviamente, i travestimenti – che qui sono oggetto di una gag piuttosto riuscita – diventano materiale per scene spassose.
E riuscito si può definire l’albo nel suo complesso: una trama semplice ma che scorre bene, i tanti riferimenti a e alcune battute molto divertenti, come l’idea per rinominare Ginko, immediata quanto azzeccata.
La mimesi con l’originale è anche stilistica, dato che l’albo riprende formato e logo del prodotto dell’, così come all’interno la scansione in due vignette per pagina.
Ratolik è quindi un prodotto fresco e divertente, che raggiunge l’obiettivo preposto.

Abbiamo parlato di:
Ratolik, il re dell’errore – Trappola d’amore

– novembre 2013
128 pagine, bianco e nero, brossurato – € 3,90
ISBN: 9771127198901

Ratolik, il re dell'errore - Trappola d'amore (Ortolani) - ratolik

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio