Mostre e incontri

Il programma della nona edizione di Komikazen – Festival Internazionale del Fumetto di Realtà

cover-l'ammaestratore di Istanbul giuda edizioni

Comunicato Stampa

99% – 9° Festival Internazionale del Fumetto di RealtàIl programma della nona edizione di Komikazen - Festival Internazionale del Fumetto di Realtà - komikazen99-opera-di-Shout1
MOSTRE, INCONTRI CON GLI AUTORI, WORKSHOP E PERFORMANCE
Ravenna, 11-13 ottobre 2013
Mostre dall’11 ottobre al 3 Novembre 2013
Il fumetto di realtà diventa realtà: un’azione collettiva come festival

Dall’11 al 13 ottobre 2013 si apre a Ravenna la nona edizione di -Festival Internazionale del Fumetto di Realtà, a cura di e .

Il fumetto di realtà è da sempre il cuore pulsante attorno a cui vertono le mostre, gli incontri e gli eventi del Festival Komikazen: quest’anno il festival si trasforma e diventa non più solo la fotografia del reale, ma un’azione artistica e politica al tempo stesso. L’edizione del 2013 Komikazen 99% riprende indirettamente lo slogan di Occupy Wall Street, che insieme ad altri movimenti nel globo ha reso evidente la nudità internazionale del “re”, le disparità crescenti tra chi lavora, produce, fatica, e il mondo malato della finanza, delle bolle immobiliari, di chi non solo ha, ma possiede sempre di più. In Italia, ma in Europa in generale, il lavoro non solo non sostiene più l’individuo, ma si è precarizzato, frastagliato e in particolare per chi produce arte e cultura, è diventato un concetto accessorio. Non più lavoro, ma fornitura gratuita di un servizio, occasione permanente e mai professionalizzante di esistere, senza nessuna garanzia di un riconoscimento, ma sempre in una forma quasi di beneficenza. Per questo motivo il Festival si trasforma quest’anno in una azione collettiva, che si ispira indirettamente all’attivismo artistico dell’artista e attivista cinese Ai Weiwei, conosciuto a livello internazionale per le modalità attive che utilizza per realizzare e comunicare, in cui non si vuole solo rappresentare la realtà, ma produrla. Komikazen 99% non racconterà solo un concetto (noi siamo il 99%), ma anche la maturità del fumetto come forma di espressione artistica e politica, la possibilità di essere azione.

Sono stati invitati simbolicamente a Komikazen 99 artisti, che parteciperanno con una loro opera inedita ispirata al tema del 99% . Le opere dei fumettisti andranno pian pian a comporre la grande azione/mostra collettiva che si terrà nelle sale del MAR (Museo d’arte della città – Via di Roma, 13), inaugurazione: sabato 12 ottobre ore 18.00 aperta fino al 27 ottobre.

In 99% ci saranno fumettisti noti a livello internazionale accanto a giovani artisti emergenti, tutti insieme con la loro arte per parlare con le immagini di questo delicato momento storico. Tra questi Aleksandar Zograf, Helmut Kaplan, Edda Strobl, Giuseppe Palumbo, Sara Colaone, Andrea Bruno, Otto Gabos, Alberto Corradi, Alessandro Baronciani, Pietro Scarnera, Marina Girardi, Magda Guidi, Mara Cerri, David Vecchiato…e molti altri. Ogni artista sarà presente all’inaugurazione e in una performance collettiva inserirà la propria tavola da solo nella cornice. Avrà uno speaker corner all’interno del MAR da utilizzare per raccontare il proprio lavoro, le proprie difficoltà, quello che vorrebbe dall’1%. Il tutto sarà ripreso in streaming e trasmesso su Twitter in tempo reale. Gli artisti hanno aderito al progetto “firmando” un manifesto di protesta e richiesta stilato dai curatori: non è stato possibile garantire loro nessun rimborso spese, viste le esigue risorse dedicate al festival.

Oltre all’evento centrale 99% (che verrà raccontato anche attraverso la realizzazione di un libro – catalogo – denuncia successivo), Ravenna diventerà fucina di incontri, riflessioni, tavole rotonde, data l’occasione quasi unica di avere in un luogo solo, generazioni diverse di disegnatori, fumettisti, sceneggiatori autorevoli, rappresentanti della scena italiana e internazionale. Una sezione speciale è quella dedicata, come di consueto, ai workshop, visite guidate e incontri con gli autori organizzati per le scuole superiori, in cui saranno coinvolti più di mille studenti.

Il programma della nona edizione di Komikazen - Festival Internazionale del Fumetto di Realtà - copertina-langer-comma22Tra gli appuntamenti si segnala l’incontro e la mostra dedicati alla presentazione del libro In fondo alla speranza – ipotesi di Alex Langer, sulla vita dello statista altoatesino Alexander Langer, edito da Comma 22, opera realizzata dai vincitori del concorso Reality Draws 2012 (finanziato nel 2012 dall’ANCI, ma poi più ripetuto): Nicola Gobbi (disegnatore, Ancona 1986) e Jacopo Frey (sceneggiatore, Ancona 1987). Le tavole dell’opera saranno in mostra alla Galleria Mirada (inaugurazione venerdì 11 ottobre ore 21, e fino al 27 ottobre). In programma anche la presentazione della ristampa del romanzo grafico L’ammaestratore di Istanbul di e al TAMO: diario di viaggio, ma anche ricerca sulle orme della vita di Osman Hamdi Bey, archeologo, pittore orientalista e uomo politico della fine dell’Impero Ottomano. Le tavole de L’ammaestratore di Istanbul saranno in mostra a TAMO (Inaugurazione venerdì 11 ottobre ore 18 e fino al 3 novembre).

L’immagine guida del festival è disegnata e donata dall’illustratore italiano Shout (nome d’arte di Alessandro Gottardo / Pordenone, 1977), uno degli illustratori italiani più conosciuti ed apprezzati all’estero, tanto che vanta collaborazioni internazionali come New York Times, Washington Post, New Yorker, Wall Street Journal e in Italia Internazionale e la casa editrice Minimum Fax.

Festival dall’11 al 13 ottobre, varie sedi – Ravenna

Mostre

L’Ammaestratore di IstanbulIl programma della nona edizione di Komikazen - Festival Internazionale del Fumetto di Realtà - cover-lammaestratore-di-Istanbul-giuda-edizioni
TAMO via Rondinelli, 2 Ravenna
Inaugurazione venerdì 11 ottobre ore 18
Aperta fino al 3 novembre 2013
Incontro con gli autori Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini Raccontare un orientalista orientale: come abbiamo scoperto Osman Hamdi. Introduce Tahar Lamri. Intervengono inoltre Elsa Signorino (presidente Ravennantica) e il prof. Andrea Augenti (archeologo – Università di Bologna)
Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 18.30

Alex Langer
Galleria Mirada, via Mazzini 83 Ravenna
Inaugurazione venerdì 11 ottobre ore 21.
Aperta fino al 27 ottobre 2013
Orari: dal mercoledì a domenica dalle 16 alle 19. Altri orari su appuntamento.

Incontro con gli autori, Jacopo Frey e Nicola Gobbi, e Goffredo Fofi, amico e compagno di Langer.

“Se si dovesse chiudere in una formula ciò che Alex Langer ci ha insegnato, essa non potrebbe che essere: piantare la carità nella politica. Proprio piantare, non inserire, trasferire, insediare. E cioè farle metter radici, farla crescere, difenderne la forza, la possibilità di ridare alla politica il valore della responsabilità di uno e di tutti verso “la cosa pubblica”, il “bene comune”, verso una solidarietà tra gli umani e tra loro e le altre creature” (Goffredo Fofi)

Da giovedì a sabato mattina laboratori di fumetto condotti da Rocco Lombardi per i bambini delle scuole elementari di Ravenna (in collaborazione con l’assessorato all’Istruzione del Comune di Ravenna).

Komikazen 99%
Mar Museo d’arte della città, via Roma 13 – Ravenna
Inaugurazione: sabato 12 ottobre ore 18.00
Aperta fino al 27 ottobre 2013
Ente Organizzatore: Comune di Ravenna – Assessorato Cultura, Associazione Culturale Mirada
Orari: martedì, giovedì e venerdì: 9.00-13.30 / 15.00-18.00 mercoledì e sabato: 9.00-13.30 domenica 15.00-18.00 Giorni di Chiusura: Lunedì
A cura di Elettra Stamboulis e Gianluca Costantini

www.komikazenfestival.org

 info@mirada.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio