Nuove Uscite

Coconino Press Fandango presenta la commovente graphic novel di Loo Hui Phang: “Centomila giornate di preghiera”

centomila-cove

Comunicato Stampa

CENTOMILA GIORNATE DI PREGHIERA: IL DRAMMA DELLA CAMBOGIA E DEL GENOCIDIO KHMER NARRATO A FUMETTI, TRA ROMANZO DI FORMAZIONE PER RAGAZZI E REPORTAGE

In libreria il commovente graphic novel della scrittrice Loo Hui Phang. La tragedia della Cambogia, del genocidio Khmer e della rimozione della memoria evocata attraverso il viaggio iniziatico di un bambino alla ricerca del padre e della sua identità.

Coconino Press Fandango presenta la commovente graphic novel di Loo Hui Phang: "Centomila giornate di preghiera" - centomila-cover

Novità Fumetti -Fandango
Autori: Loo Hui Phang e Michaël Sterckeman
Titolo: Centomila giornate di preghiera
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 232, bianco e nero
Prezzo: 19,50 euro
ISBN: 9788876182471

Louis ha 8 anni, ed è di origine cambogiana. Vive con la madre, infermiera francese, nella periferia di una città della Normandia. Unico asiatico del quartiere, è il più bravo della classe, ma a scuola è vittima degli scherzi razzisti dei compagni. Ma soprattutto Louis è triste perché non sa chi è suo padre, né che fine abbia fatto. La madre tace, oppure dà risposte evasive alle sue domande. E lui spesso la sorprende a piangere. L’unico conforto alla solitudine del bambino è un canarino ricevuto in dono. Nel suo micro-mondo segnato dai silenzi e dal dolore della perdita, Louis stabilisce con l’uccellino un legame speciale. Poco alla volta il piccolo animale, nella trasfigurazione della fantasia e infantile e del sogno, diventa la sua guida alla scoperta del segreto della famiglia. Un segreto legato alla tragedia del genocidio del popolo cambogiano ad opera dei Khmer Rossi (1,7 milioni di persone uccise tra il 1975 e il 1979). Con il suo canarino, Louis intraprende un viaggio onirico nella terra delle ceneri e dei fantasmi. La verità lo attende, dolorosa e liberatoria, alla fine del cammino.

“Il disegno elegante, minimalista, in bianco e nero rispecchia il tono intimista del racconto. La narrazione della tragedia cambogiana acquista ancora più forza attraverso i silenzi, le cose non dette, i sogni e il malessere di un bambino”. _ BD Gest

“Un romanzo toccante, di infinita dolcezza”. _ Hop BD

L’opera di un’autrice delicata e sensibile che si è ispirata alla storia della sua famiglia per narrare, attraverso il filtro dei sentimenti personali, una tragedia collettiva della Storia contemporanea.

GLI AUTORI

Loo Hui Phang è nata nel 1974 in Laos e vive a Parigi. Scrittrice e sceneggiatrice, ha realizzato pièces teatrali, libri illustrati per l’infanzia e testi per il cinema d’animazione e i fumetti. Il suo graphic novel Prestige de l’uniforme ha ottenuto una nomination per i premi del Festival di Angouleme 2006. Nello stesso anno dal suo romanzo disegnato Panorama è stato tratto un mediometraggio, prodotto e distribuito dal canale televisivo culturale Arte, che ha vinto un premio al Festival internazionale GLBT di Torino nel 2008.

Michaël Sterckeman è nato nel 1976 a Lille, in Francia. Ha frequentato la Scuola di Belle Arti di Angouleme e ha pubblicato lavori di illustrazione e numerosi volumi a fumetti, tra i quali Le chante des oiseaux (Atrabile), La danse du Quetzal (Sarbacane) e Adam et elle (Glenat). Il suo blog: bluejayhomework.blogspot.it/.

www.coconinopress.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio