Cinecomics news

Disney vince causa contro la Stan Lee Media

Disney vince causa contro la Stan Lee Media - walt_disney-logo

La Walt Disney Pictures ha vinto in tribunale una causa contro la , società fondata da Stan Lee nella metà degli anni ’90, che aveva portato avanti una vertenza legale per un lungo periodo, fin da quando riemerse dalla bancarotta senza franchise di valore come X-Men, Fantastici Quattro e Spider-Man. La compagnia aveva infatti negli anni scorsi già fatto causa a Lee e a Marvel Entertainment accusandoli di violazione di copyright.

Lo scorso ottobre, la SLM aveva intentato una nuova causa legale per miliardi di dollari, sostenendo che la Disney aveva commesso una violazione del copyright sui personaggi creati da Lee “sulla base di un comportamento indipendente perseguibile che si è verificato dopo l’aprile 2009”.  La società sapeva fin da subito di non avere molte speranze di vittoria, in quanto i tribunali di Colorado,  New York e California avevano già in precedenza respinto le loro istanze.

Anche se la SLM ha sostenuto che questo caso fosse diverso da quelli precedenti, il giudice distrettuale William Martinez non è stato d’accordo, sostenendo che il “querelante ha cercato più volte di rivendicare la proprietà di tali diritti d’autore; la storia del contenzioso derivante dall’accordo del 1998 si estende per più di un decennio e in almeno sei corti”.

Prendendo spunto dal Southern District di New York e dal Distretto Centrale della California , il Tribunale ha ritenuto che il querelante è “precluso dal contendere  la questione della sua titolarità sui diritti d’autore sulla base dell’accordo del 1998 … “, mettendo definitivamente fine alla disputa.

 

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio