Segnalazioni

Causa eredi Kirby/Marvel: nuova vittoria della “Casa delle Idee”

jack_kirby

Causa eredi Kirby/Marvel: nuova vittoria della "Casa delle Idee" - jack_kirby-289x400

Una corte d’appello federale ha sentenziato che gli eredi di non hanno alcun diritto a far terminare alla Marvel e ai suoi licenziatari come le major Sony, Fox e Universal, l’utilizzo dei personaggi della Casa delle Idee come ad esempio Spider-Man, X-Men, Hulk e molti altri.

La causa legale tra i figli di Kirby e la Marvel era iniziata nel 2010, quando tramite i loro legali avevano inviato comunicazioni di cessazione di utilizzo dei personaggi rifacendosi alla legge sul copyright e sul diritto d’autore. La casa editrice dal canto suo aveva citato gli eredi del famoso cartoonist, facendo presente che Kirby ai tempi in cui lavorava per la Marvel era un freelancer e che come tale, l’opera realizzata dal cartoonist apparteneva all’editore.  A New York il giudice federale ha accettato questa teoria, nel senso che ai fini del diritto d’autore, la Marvel è considerata di fatto “l’autore” di quelle opere.

Non è la prima volta che la Casa delle Idee utilizza questa denominazione nelle cause legali inerenti i diritti dei suoi personaggi, visto che il “metodo Marvel” come viene chiamato, è attualmente soggetto di molte dispute tra le quali è da citare quella recente con Gary Friedrich sul personaggio di Ghost Rider.

Siamo soddisfatti di questa definitiva sentenza della Corte d’appello, e che non vi è alcun fondamento legittimo di interrompere la nostra proprietà dei diritti d’autore in questione.

ha detto un portavoce della Marvel nel commentare la sentenza.

 

 

 

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio