Nuove Uscite

Aurore di Enrique Fernández: una fiaba spettacola​re per la collana Tipitondi della Tunuè

Aurore di Enrique Fernández: una fiaba spettacola​re per la collana Tipitondi della Tunuè

Comunicato Stampa

Una bambina colpita da un maleficio si mette alla ricerca di una canzone che possa restituirle la vita di prima: una fiaba spirituale e Aurore di Enrique Fernández: una fiaba spettacola​re per la collana Tipitondi della Tunuè - aurore_cover_storeprofondamente umana, firmata dallo straordinario Enrique Fernández.

IN ANTEPRIMA A ETNA COMICS

IN LIBRERIA IL 20 GIUGNO 2013

SFOGLIA L’ANTEPRIMA

Chi sono? Da dove vengo? Dove vado? Questi gli interrogativi che l’essere umano si pone da sempre, senza mai riuscire a ottenere una risposta soddisfacente. A volte si affida alla fede e comincia a credere in qualcosa, riuscendo a sospendere i dubbi e le inquietudini. Ma le domande sono sempre lì, addormentate, pronte a risuonare appena il sentimento del divino lo abbandona. La piccola Aurore, con gli occhi del colore del cielo e i capelli di fiamma, è una delle possibili rappresentazioni dell’umanità: impaurita eppure coraggiosa, fragile eppure testarda, sola eppure piena d’amore. Un graphic novel profondo e pieno di echi fiabeschi e metafisici per Tipitondi , la collana di dedicata a bambini, ragazzi e young adults (premiata al Lucca Comics 2012 come miglior iniziativa editoriale ).

Trama: Nelle terre innevate del Nord, uno strano prodigio trasforma Aurore in pietra, disorientando la sua tribù. La metamorfosi porta via anche la sua memoria, ma un misterioso animale della foresta, Vokko, è pronto a farle da guida spirituale e indicarle la via per tornare alla sua gente e ai suoi genitori. Per riuscirci è necessario inventare una canzone che sappia raccontare il suo popolo e la sua tradizione, per tramandare per sempre alle generazioni future chi sono e da dove vengono.

SFOGLIA L’ANTEPRIMA

L’autore
Enrique Fernández (1975) inizia la sua carriera firmando gli storyboard dei lungometraggi animati di El Cid, la leyenda (2003) e Nocturno (2007). Nel 2004 debutta nel mondo del fumetto, in Francia. Lavora con lo scrittore David Chauvel per l’adattamento de Il Mago di Oz (, 2012) e realizza Les Libérateurs, pubblicato dalla casa editrice svizzera Paquet e da Glénat in Spagna. Nel 2009 scrive e disegna L`île sans sourire pubblicata da Drugstore.

Tunué – Editori dell’immaginario

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio