Home > Rubriche > Nuvole di celluloide > Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news

Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news

Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news  - Captain_America_2_logo

Captain America: The Winter Soldier

Procede senza sosta a Cleveland la lavorazione del sequel di Capitan America. Nei giorni scorsi la produzione si è spostata dalla zona downton della città alla West Shoreway, una arteria principale che già il weekend precedente era stata chiusa al traffico per la preparazione delle riprese, causando gravi disagi di cui vi parleremo più avanti.
Nella giornata di lunedì sono state filmate numerose sequenze su di un cavalcavia della Shoreway, che ha visto la presenza sul set dell’attrice Scarlett Johansson e della sua controfigura Heidy Moneimaker, successivamente raggiunte da Chris Evans, comparso sul set nel ruolo di uno Steve Rogers in abiti borghesi ma provvisto del leggendario scudo a stelle e strisce. La sequenza filmata, che ha visto anche l’utilizzo di un elicottero, riguardava uno scontro tra la Vedova Nera e il Soldato D’Inverno (Sebastian Stan) con successivo arrivo del Capitano.

Il giorno successivo altre riprese sono avvenute nello stesso luogo, dove è stato sistemato sul set un metro bus targato Washington, in posizione ribaltata e al di sotto del cavalcavia dove nuovamente gli attori principali erano impegnati nel filmare altre sequenze. In questo caso la scena sembra fosse la continuazione di quella girata il giorno precedente, con un conflitto a fuoco tra il Soldato D’Inverno appoggiato da altri uomini armati non identificati, e la Vedova Nera, con l’esplosione di alcuni veicoli. Per l’occasione la zona circostante è stata inoltre modificata dai tecnici della troupe, con la presenza di numerose insegne che indicavano la vicina Lakeside Avenue trasformata nella Virginia Avenue di Washington.

Nuove parti della stessa sequenza sono poi state filmate anche mercoledì, quando alcuni dei personaggi principali, Vedova Nera e Soldato D’Inverno, sono saltati giù dal cavalcavia della West Shoreway, mentre nella strada sottostante alcune comparse nelle vesti dei passeggeri del metro bus ribaltato, fuggivano in preda al panico. In questo frangente, la Vedova Nera si spinge all’inseguimento del Soldato D’Inverno.

Giovedì invece calma apparente sul set per quasi tutta la giornata, anche a causa della pioggia che ha investito Cleveland. In seguito le riprese si sono nuovamente svolte nella zona della West Shoreway e nei pressi del  Justice Center Complex sempre a Downtown, dove sono state parcheggiate dozzine di automobili con la targa di Washington. Tra le scene girate, un confronto corpo a corpo tra Capitan America, in abiti civili, e il Soldato D’Inverno.

Nel frattempo, nonostante la grande attrattiva (anche economica) per la città di Cleveland, non mancano comunque i problemi. Lo scorso weekend infatti, per consentire la preparazione delle sequenze di cui vi abbiamo appena parlato, la chiusura della West Shoreway ha causato disagi tra gli automobilisti, con code della durata di quasi due ore che hanno scatentato dure polemiche, sulle quali si è fatto sentire uno dei registi della pellicola, , il quale si è personalmente scusato per gli inconvenienti.

“Apprezziamo molto il sostegno e la pazienza di tutti. Ovviamente, chiudere delle strade sono complicazioni negli spostamenti quotidiani delle persone che non appaiono come uno dei vantaggi iniziali del film”.

Problemi che hanno riguardato anche un parcheggio di Cleveland, il cui proprietario si è lamentato con la produzione in quanto molti clienti non potevano accedere per via della chiusura di alcune delle strade circostanti proprio a causa della lavorazione, portando la questione davanti a un tribunale. In una denuncia presentata nei giorni scorsi infatti il proprietario del lotto ha sostenuto che mantenere la strada chiusa fino al 14 giugno costerebbe un danno irreparabile per i propri affari. La questione si è rapidamente chiusa grazie a una transazione monetaria tra i Marvel Studios e l’esercente, avvenuta davanti alla corte di Cuyahoga County, ma di cui non sono stati resi noti i dettagli. Reso noto nel frattempo che la prossima settimana, per la precisione il 14 giugno, la lavorazione del film si sposterà da Downtown al Lorain Road bridge dove scorre il Rocky River, cosa questa che porterà alla conseguente chiusura di alcune strade, impattando il traffico nei pressi del  Fairview Hospital, che con il suo dipartimento di emergenza recentemente ampliato e l’unità di terapia intensiva, è immediatamente adiacente al ponte. Heather Phillips, direttore delle comunicazioni aziendali per la Cleveland Clinic, ha dichiarato di aver richiesto il coordinamento con la crew diCaptain America: The Winter Soldier  per fare sì che non vi siano disagi all’accesso delle ambulanze per qualsiasi emergenza.

 

Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news  - the20walki

 The Walking Dead

Continuano in Georgia le riprese della quarta stagione di The Walking Dead, e arrivano nuove immagini e informazioni sulle location utilizzate. Secondo quanto riferito da un quotidiano locale, sequenze della serie targata AMC sono state realizzate nei giorni 3, 4 e 5 giugno a Dyer Road, nella zona di Plant Yates (Newman), di cui potete vedere alcune immagini di seguito. Alcune informazioni sono state fornite da un abitante del luogo, Joey Nash, che tramite il proprio blog ha raccontato di avere visitato la zona delle riprese, postando qualche video di quel (poco) che ha potuto vedere, in quanto la zona è stata praticamente chiusa ad estranei, con il permesso di entrare solo agli addetti ai lavori.

 

Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news  - daysoffuturepast

 X-Men: Days of Future Past

Intervistato nei giorni scorsi durante la sua visita al Comic Palooza, l’attore Patrick Stewart ha avuto modo di parlare di X-Men: Days of Future Past, confermando inoltre che le riprese che lo riguardavano si sono concluse.

“Il mio lavoro sul film è fatto, tranne suppongo per ADR [il processo di ridoppiaggio di alcuni dialoghi ndr] e cose del genere, ma credo che il mio tempo davanti alla macchina dsa presa sia finito. Sono state 4 settimane e mezza di lavoro, ed è stato molto difficile per la società di produzione perché c’è un folto gruppo di attori leader in questo film, molti dei quali li conoscete e li avete già visti prima”.

L’attore ha poi specificato che molti degli attori presenti hanno dovuto girare alcune sequenze prima di altri, in quanto impegnati con altre pellicole.

“Un certo numero di noi aveva altri impegni… E’ stato un po’ complicato per Anna Paquin, Ian McKellen, Halle Berry, e il sottoscritto. Noi tutti dovevamo essere da qualche altra parte a una certa ora, è per questo che il film continua in produzione senza tutti noi e dovrebbe concludersi nel mese di agosto credo. Tutto quello che posso dire, e capirete che non vi posso dire quasi nulla di ‘Days of Future Past’, ma penso che sicuramente sia il film degli X-Men di tutti i film degli X-Men. Uno non vuole sfidare il destino, ma credo che sia anche il blockbuster del 2014. E’ stata una meravigliosa esperienza ricongiungersi con quelle persone che ho già citato e altri come Hugh Jackman, che per esempio, ovviamente è lì per tutta la durata delle riprese. E’ delizioso ricongiungersi non solo con i miei colleghi attori, e siamo stati fortunati in questo, con il nostro regista originale Bryan Singer e il nostro direttore della fotografia originale Tom Siegal, il nostro produttore esecutivo Lauren Shuler Donner, e, naturalmente, la 20th Century Fox, che sono ancora lo studio dietro l’intero franchising degli X-Men”.

In merito invece alla spiegazione circa il ritorno del suo personaggio, il cui corpo era stato chiaramente vaporizzato in X-Men: Conflitto Finale, Stewart ha dichiarato che una valida spiegazione verrà fornita al pubblico.

“E’ interessante, sono passati 6 o 7 anni da X-Men 3 da quando Charles Xavier è stato vaporizzato da… come si chiama, Jean Grey. E vi starete chiedendo, ‘Beh, se sei stato vaporizzato, come puoi essere nel prossimo film degli X-Men?’ Qualcuno ha qualche idea su questo? Ci sarà una spiegazione, ed era un po’ sconcertante per me perché ho pensato che i miei giorni da X-Men fossero finiti, ma non è stato così…”

Nel frattempo vanno avanti le riprese del sequel. Nei giorni scorsi alcune sequenze, secondo indiscrezioni, sarebbero state filmate nei pressi del municipio nella zona vecchia di Montreal, zona questa già utilizzata per la realizzazione di alcune scene nei giorni scorsi. Dal canto suo, il regista Bryan Singer ha postato in settimana un nuovo aggiornamento dal set con l’immagine di una manifestazione sulla guerra in Vietnam da parte di numerose persone munite di bandiere del paese asiatico.

Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news  - vietnam

Il sito FanGirl.org ha intanto diffuso numerose immagini dal set che ritraggono gli attori Nicholas Hoult e Michael Fassbender impegnati in una lotta all’interno di una fontana. Da notare che il look di Bestia è molto simile a quello di Kelsey Grammer visto in X-Men: Conflitto Finale.
Infine, comparso alla FilmOut di San Diego, l’attore Booboo Stewart ha brevemente parlato del personaggio di Warpath, confermando che questi sarà un appassionato di coltelli come la sua controparte fumettistica.

 

Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news  - supermanlogohires

Man of Steel

Intervistata nei giorni scorsi, l’attrice tedesca Antje Traue, che in Man of Steel interpreta il ruolo di Faora, letale complice del generale Zod (Michael Shannon), ha avuto modo di parlare del personaggio, sottolineando in particolare le caratteristiche che l’hanno da subito attratta.

“Come attrice, sono sempre alla ricerca di strati e strati e strati per costruire effettivamente il personaggio. Ma qui si tratta di qualcuno che non ha alcun livello. E’ quasi un personaggio unidimensionale, molto evidente. Volevo che lei fosse quasi … Voglio dire la violenza è la sua soddisfazione, questo è quello per cui è stata addestrata. E’ stata progettata per essere in questo modo. E ho dovuto cercare quello spazio dentro di me dove io non devo filtrare o indovinare nulla. E Zack[Snyder ndr] mi ha detto, ‘Sai una cosa, lei si sente come se fosse un cane che attacca. Lei è sempre all’attacco. Lei è sempre pronta ad andare quando Zod è in pericolo’. E questo mi attirava, e mi piaceva giocare con l’idea di non dover immaginare altro. Lei prende ordini … e gode nell’eseguirli”.

Nel frattempo, è stato reso noto che la pellicola diretta da uscirà anche in Cina il 20 giugno, paese dove potrebbe incontrare qualche difficoltà nell’affermarsi al box office perlomeno nella prima settimana di programmazione, in quanto nel paese nello stesso periodo sarebbero in uscita Badges Of Fury con Jet Li e soprattutto Man Of Tai Chi, una co-produzione cino-americana diretta e interpretata da Keanu Reeves. La cosa non preoccupa comunque la Warner Bros., visto che il film uscirà nel resto dei paesi asiatici un giorno prima della data ufficiale USA, permettendo subito di capire il riscontro ottenuto dal reboot sull’uomo d’acciaio. Prosegue incessante la campagna promozionale legata al film. La Rubie’s Costume Company Inc. ha annunciato una partnership con DC Entertainment e Warner Bros. per produrre costumi e accessori ispirati a Man of Steel, che includono costumi basati sui personaggi di Superman, Zod e Faora.

“Man of Steel ci dà una nuova visione del leggendario supereroe DC Comics. Siamo entusiasti di collaborare con Rubie per introdurre questa nuova grande collezione di costumi e accessori che consentono a bambini e appassionati di portare il mondo di Man of Steel alla vita”, ha dichiarato Karen McTier, vice presidente esecutivo, licenze nazionali e di marketing in tutto il mondo di Warner Bros. Consumer Products.
“Rubie è entusiasta di sviluppare nuovi costumi e accessori per Man of Steel”, ha invece aggiunto Howard Beige, Vice Presidente di Rubie. “Ampliando la nostra collezione di Superman siamo in grado di offrire ai bambini e anche agli adulti la possibilità di vestirsi come il loro super eroe o cattivo preferito in questa stagione di Halloween! Senza dubbio, Superman sarà il costume più ambito dell’anno”.

 Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news  - dv240720__amazing_spider-man

The Amazing Spider-Man 2

Sono continuate anche questa settimana le riprese a New York di The Amazing Spider-Man 2, alla cui conclusione mancano davvero poche settimane. nei giorni scorsi la lavorazione si è svolta attorno a Monroe Street & Market Street, mentre secondo alcune indiscrezioni avvisi riguardanti la pellicola sarebbero stati avvistati a Catherine e East Broadway, nella zona di Chinatwon. Altre sequenze, che hanno visto la presenza degli attori in costume da Spidey ed Emma Stone nel ruolo di Gwen Stacy sul set, sono state realizzate sempre in centro, e hanno visto i due svolazzare appesi a devi cavi. Oltre alle foto dal set prese dai soliti testimoni continuano a giungere anche quelle via twitter del regista , tra le quali una inerente il cameo filmato da Stan Lee nei giorni scorsi.

 

Cinebrevi

Diffuso il trailer dell’adattamento cinematografico del manga Jōkyō Monogatari di Rieko Saibara, la cui uscita in Giappone è fissata per il 24 agosto.

Diffuso un nuovo trailer internazionale di Kick-Ass 2.

Secondo quanto riportato da Variety, la Universal Pictures avrebbe messo in cantiere un adattamento cinematografico in live action dell’anime Vexille – 2077 Isolation of Japan uscito nel 2007. A scrivere la sceneggiatura Evan Spiliotopoulos mentre a produrre saranno Beau Flynn, Tripp Vinson (Red Dawn) e Lisa Zambri.

La Marvel ha diffuso alcune immagini tratte da Thor: The Dark World in alta risoluzione.

Attraverso twitter, il regista James Gunn ha postato una simpatica immagine che lo ritrae assieme a un procione, che come noto sarà utilizzato per studiarne i movimenti per il personaggio di Rocket Racoon in Guardians of The Galaxy.

Nuvole di Celluloide: Captain America: The Winter Soldier, The Walking Dead e altre news  - rocket

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.