Segnalazioni

Davide Occhicone lascia LoSpazioBianco: i nostri saluti e auguri

logo_colore

Davide Occhicone lascia LoSpazioBianco: i nostri saluti e auguri - occhicone-16Come ormai noto dal loro comunicato ufficiale, Davide Occhicone lascia lospaziobianco.it per collaborare con postcardcult.com.

Dopo i tanti saluti privati, noi della redazione ribadiamo pubblicamente i migliori auguri per questa sua nuova avventura: siamo sicuri che Davide continuerà a contribuire alla crescita qualitativa della divulgazione e della critica fumettistica, così come siamo sicuri che si porterà dietro un po’ dell’approccio e della visione de lospaziobianco.it e li inietterà nella sua nuova casa. Questa consapevolezza lenisce il grande dispiacere per la separazione.

Nella sua decennale collaborazione, Davide ha contribuito a forgiare lospaziobianco.it così come è oggi: la sua partenza ci ha quindi costretto a un riassetto organizzativo, che, grazie alla correttezza con cui Davide ha condotto la vicenda, è stato affrontato senza emergenze.

Soprattutto, abbiamo colto l’occasione per una salutare riflessione su noi stessi, sui nostri obiettivi e mezzi, i cui frutti contiamo di cogliere nei prossimi mesi.

Alla fine, ringraziamo Davide anche per quest ultimo spunto.

 

La Redazione de LoSpazioBianco.it

4 Commenti

4 Comments

  1. David Padovani

    31 maggio 2013 a 09:48

    Sarà l’affinità del nome, ma con te mi sono trovato da subito in sintonia. Di nuovo, un augurio di buon viaggio per questa nuova avventura (a te e anche a noi)!

  2. Davide Occhicone

    Davide Occhicone

    30 maggio 2013 a 15:10

    Cioè in sintesi mi dite “grazie per essertene andato” alla fine…

    A parte gli scherzi, grazie per le parole: come detto molte e molte volte in questi giorni c’è poco da dire o commentare. Ora sto di “là”; qui ci sono stato benissimo e in tanti anni si è fatto anche più di “tantissimo”. E son contento di aver contribuito.

    Un carissimo saluto a tutti, anche qui

    • Simone Rastelli

      simonerastelli

      30 maggio 2013 a 18:32

      Nella vita professionale è normale (salutare?) cambiare. Dignifica rimettersi in gioco e crescere.
      Un caldo abbraccio ;-).
      Ci mancherai.
      Ma anche noi ti mancheremo: quindi siamo pari!

    • Michele Garofoli

      30 maggio 2013 a 19:29

      Ciao Davide!! Un caldo abbraccio…sniff. Lacrimuccia.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio