Smiley face
BreVisioni

Nel cuore di Smog city (Amruta Patil)

Nel cuore di Smog city (Amruta Patil)

Nel cuore di Smog city (Amruta Patil)8 capitoli in 116 pagine, un tratto pesante, come quello del kajal che impreziosisce gli occhi delle donne indiane: una storia d’amore finita e una vita da riconquistare dopo diversi incontri con la morte.
Amruta Patil ha uno stile tanto riconoscibile quanto mutevole: le vignette per lo più spaziano tra le tonalità del grigio e del nero, in assonanza cromatica con ‘smog city’ Mumbai; il “non colore” è talvolta stravolto da scorci coloratissimi, che rispecchiano i toni vividi dell’India. Ancora, le pagine vengono sporadicamente invase da diversi strati di realtà: fotografie accostate a disegni o materiali incollati sulla tavola originale.
Si ritrovano anche richiami a opere note, come L’ultima cena di Leonardo o Le due Frida di .
A un certo punto Kari, protagonista cinica e androgina che espia tramite campagne pubblicitarie tutto il dolore e il lirismo della separazione da Ruth, ci fornisce una buona chiave di lettura della sua vicenda, che si muove fra l’onirico e il reale: “Non sono affidabile quando c’è da distinguere la realtà dalla fantasia”. 
Colori, emozioni, esotismo.Della stessa autrice lo scorso autunno (2012) è uscito il primo volume di una trilogia ispirata al Mahabharat e a storie provenienti dalla tradizione orale della cultura indiana: Adi Parva: churning of the ocean (Harper Collins India). Per un assaggio telematico del talento dell’autrice http://amrutapatil.blogspot.it

Abbiamo parlato di:
Nel cuore di Smog city
Amruta Patil
Traduzione di Gioia Guerzoni
Metropoli D’Asia, 2010
120 pagine, rilegato in brossura, colori – 12,50€
ISBN: 9788896317105

 

Nel cuore di Smog city (Amruta Patil)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio