Home > Notizie > Concorsi > Quarta edizione per il PICNIConcorso

Quarta edizione per il PICNIConcorso

Comunicato Stampa

PICNIConcorso alla sua quarta edizione!
Segui la capretta…e arrivi al PICNIC!

Quarta edizione per il PICNIConcorso - Concorso2013Web

Possono partecipare tutti!

La filosofia del Picnic! Festival campestre di illustrazione e fumetto è la condivisione, la parola e lo scambio sono la base vitale delle iniziative dell’associazione. Volutamente non ci sono premi in denaro, solo l’opportunità di vivere insieme in modo informale una giornata.

Condividere esperienze, idee e il picnic.

Il vincitore ha diritto a partecipare DOMENICA 23 GIUGNO a Reggio Emilia come autore al tavolo Picnic! e conoscerà e si confronterà con 20 tra i migliori illustratori fumettisti e illustratori italiani, gli verranno rimborsati il pernottamento e il cibo.

Al vincitore del concorso verrà inoltre dato in mano lo SKETCHBOOK del Festival, un taccuino vuoto, e per l’intera giornata sarà il cronista del Picnic! Festival con disegni, parole e tutto ciò che vorrà inserire…in modo informale e libero! senza vincoli perchè il bello di fare uno sketchbook è l’improvvisazione!

COME PARTECIPARE AL CONCORSO 2013?

E’ semplice: basta seguire la capretta!

1. Negli anni precedenti avevamo chiesto di inviare quattro pagine del proprio sketchbook, quest’anno invece vi chiediamo di più. 
Il comando é semplice: la capretta salta la staccionata e….. raccontate cosa succede dopo con 4 tavole.

2.Entro il 31 MAGGIO invia le 4 pagine disegnate in formato jpg alla nostra mail [email protected]
Allega i tuoi dati personali: nome, cognome, telefono, città di provenienza, e-mail e copia della ricevuta di avvenuto versamento di 10 euro come quota di iscrizione al concorso.

Leggi il regolamento completo: picnicfestival.blogspot.it/p/concorso-sketchbook-diaries.html

www.picnicfestival.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.