Nuove Uscite

Trent’anni fa Valvoline: nuova edizione per “Polsi sottili” di Giorgio Carpinteri

Trent'anni fa Valvoline: nuova edizione per "Polsi sottili" di Giorgio Carpinteri

Comunicato Stampa

GRUPPO VALVOLINE, 30 ANNI DOPO: IL RITORNO DI GIORGIO CARPINTERI

ESCE IN LIBRERIA LA NUOVA EDIZIONE DI “POLSI SOTTILI” IL GRAPHIC NOVEL FUTURISTA, POSTMODERNO, VISIONARIO CHE NEL 1983 DIEDE IL VIA ALLA SVOLTA DEL NUOVO FUMETTO ITALIANO

Trent'anni fa Valvoline: nuova edizione per "Polsi sottili" di Giorgio Carpinteri  - polsi-sottili-cover

Fumetti -Fandango
TITOLO: Polsi sottili
AUTORE: Giorgio Carpinteri
PAGINE: 80, colore, cartonato con dorso in tela, cm 21,5×29
COLLANA: Valvoline
PREZZO: 24 euro
USCITA: Maggio 2013

Nella metropoli futura governata dal Grande Meccanismo l’unica minaccia all’ordine sono i “Polsi Sottili”, dieci leggendari super-ladri capaci di violare gli ingranaggi del Sistema… Un fumetto che si diverte a sovvertire i generi tradizionali della fantascienza, del giallo e dell’avventura, gioca con le citazioni (dall’arte grafica di Depero ai fumetti e illustrazioni di Tofano e Rubino) e intanto si ribella allegramente ai meccanismi del potere, del controllo sociale, del consumo di massa. Una storia di Giorgio Carpinteri nata nella Bologna post 1977 e post-Movimento studentesco, nell’ambiente di Valvoline: Igort, Lorenzo Mattotti, Giorgio Carpinteri, Marcello Jori, Daniele Brolli, Jerry Kramsky. Un gruppo di giovani artisti, sognatori ostinati negli anni Ottanta del brusco risveglio, amati da Pier Vittorio Tondelli e Oreste Del Buono, dai critici d’arte, da studiosi come Antonio Faeti e Daniele Barbieri, agitatori culturali in una città che era allora crocevia e capitale internazionale del rock e delle arti visive.

“Per Carpinteri e per gli autori di Valvoline essere autori di fumetti significava trovarsi al centro della tempesta dei media cavalcando contemporaneamente venti diversi. Non il fumetto come il parente povero dei media, dunque, ma come il punto di concrezione di esperienze artistiche diverse e lontane tra loro: la pittura, il racconto, la televisione, il cinema, la grafica, l’illustrazione… Per Valvoline esprimersi era utilizzare anche tutti questi mezzi di comunicazione”. Daniele Barbieri, Il Sole 24 Ore

LA STORIA

Nella metropoli governata dal Grande Meccanismo gli uomini di carne vivono in superficie, mentre gli strani Uomini Verdi con le loro creste punk abitano la città sotterranea. La Grande Polizia tiene tutto sotto controllo, ma a turbare l’ordine arrivano di tanto in tanto le imprese di criminali come i nerboruti gemelli Alter, Dada Mysterio e i leggendari “Polsi Sottili”, dieci ladri capaci di aprire qualsiasi cassaforte e violare tutti gli ingranaggi del Sistema. Tra loro ci sono un gatto parlante, Velluto, e l’affascinante Caterina, che ha rubato da una villa un prezioso ologramma. Il commissario Polo indaga, e scopre che qualcuno sta facendo sparire ad uno ad uno i “Polsi Sottili”…

Un graphic novel futurista e postmoderno, visionario, fuori di testa. L’opera di un giovane e grande talento italiano, Giorgio Carpinteri, apprezzato all’epoca anche da un maestro del fumetto americano come Art Spiegelman, che lo volle pubblicare sulla sua celebre rivista “Raw”. Questa edizione in veste deluxe è un vero e proprio restauro: recuperando i brillanti colori delle tavole originali di Carpinteri, in passato spesso mal riprodotte in fase di stampa, il libro rende giustizia all’esplosiva fantasia dell’autore e ci permette di riscoprire un tesoro dimenticato del fumetto italiano e della stagione più creativa degli anni Ottanta.

L’AUTORE

Nato nel 1958 a Bologna, Giorgio Carpinteri dal 1978 è autore di fumetti pubblicati in Italia e all’estero. Dopo l’esordio sulla rivista “Il Mago”, ha collaborato al volume Indagini nell’altroquando, alla rivista “Pinguino” e a “Nemo” prima di approdare al gruppo Valvoline e a “Frigidaire” e “Alter Linus” con una serie di racconti brevi poi riuniti in Flirt, volume pubblicato nel 1984 dalla Primo Carnera, e con il romanzo a fumetti Polsi sottili. Dal 1986 ha collaborato a molti programmi televisivi in qualità di art director (videografica, scenografie) e autore per Rai1, Rai2, Rai3, Tmc. Inoltre è autore di spot televisivi per brand come Vespa, Piaggio, Batida, Toschi e campagne di affissione per Batida, Fendi uomo, Swatch. Oggi è direttore artistico e autore dei programmi televisivi di TheBlogTv.

www.coconinopress.it
www.fandango.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio