Mostre e incontri

Il 20 e 21 aprile a Bari la seconda edizone del Ca.Co. Fest: Cartoni e Comix

Il 20 e 21 aprile a Bari la seconda edizone del Ca.Co. Fest: Cartoni e Comix

Comunicato Stampa

20-21 Aprile c/o Socrate Occupato, Bari Ca.Co.Fest 2013

Il 20 e 21 Aprile il Socrate Occupato di Bari ospiterà la seconda edizone del Ca.Co. Fest, anche quest’anno Ca.Co. è l’acronimo beffardo di Cartoni e Comix. Dopo il successo della prima edizione all’interno degli spazi dell’exliceo Socrate si prospetta un programma fitto di incontri ed eventi. Mostre di illustratori e artisti visuali, comic battle, proiezione di film d’animazione, vere e proprie lezioni sulla storia dell’animazione, ma anche workshop sulla tecnica di realizzazione e poi spettacoli musicali tutti orientati al connubio tra l’arte visiva e quella sonora. Gli artisti coinvolti inoltre, come lo scorso anno, lasceranno traccia della loro presenza sulle pareti del Socrate portando al centro del festival la stessa location che, con la sua facciata dipinta da Ericailcane e Blu e il segno dei tanti artisti passat,i è sempre più una galleria d’arte.

Il 20 e 21 aprile a Bari la seconda edizone del Ca.Co. Fest: Cartoni e Comix - CACO-PER-FB-E-BLOG-2

Il Ca.Co. è soprattutto un luogo di riflessione sugli spazi e sullo spazio urbano come luogo di impegno politico e culturale (in cui da sempre il Socrate è promotore), ma anche lo spazio per un pensiero alternativo: non è un caso se l’apertura del festival è affidata al , autore irriverente che con i suoi disegni naif pubblica su XL di Repubblica, Vice e che parlerà del suo ultimo lavoro “Gatto Mondadory”, ma anche dei suoi contatti con gli alieni. Sempre sul filo dell’irriverenza si aggregheranno poi e Giuseppe Del Buono (il Male). Anche quest’anno rimane forte il coinvolgimento degli illustratori pugliesi che a questo festival hanno collaborato e sostenuto con idee, grafiche e quant’altro: due nomi su tutti Claudio Losghi, che terrà il corso di animazione, e Valorize vincitrice lo scorso anno del contest e quest’anno creatrice della locandina. Il Festival è stato pensato ed ideato come una piattaforma dove raccogliere esperienze disperse e talvolta solipsistiche per permettere un dialogo a più voci e un confronto diretto con autori che, pur condividendo l’aspetto d.i.y. hanno saputo guadagnarsi visibilità e affetto da parte del pubblico e degli addetti ai lavori.

Tra gli ospiti ci saranno: , Squaz, Maicol e Mirco, GDB, Ivan Hurricane, Bonadies, Simone Lucciola e da Marsiglia il gruppo de Le Dernier Cri. Lo spazio dedicato all’animazione è altrettanto ricco. Per le notti animate del Ca.co. Fest è prevista la presenza del sound designer Andrea Martignoni, che presenterà “Animazioni 2. Cortometraggi Italiani Contemporanei” e che guiderà gli spettatori nel mondo delle varie tecniche dell’animazione. Ma anche dall’Università di Bari il professor Franco Liuzzi che parlerà de “La Linea” e i ragazzi de “La scatola Blu” che presenteranno un percorso nell’animazione più controversa e proietterano “Ronal Barbaren”. Per gli amanti dei classici poi ci saranno Otesanek di Jan Svankamaier e Mind Game di Masaaki Yuasa. La novità di quest’anno poi è la performance ‘Babel’ di Martignoni e Saguatti che domenica unirà la musica e il disegno dal vivo, mentre di sabato i White noise Generator e The Nihilist Fisherman sonorizzeranno i corti di due maestri dell’animazione come John Whitney e Norman Mclaren.

Durante la domenica ci sarà un contest aperto agli illustratori a cui si può partecipare contattando direttamente gli organizzatori al seguente indirizzo CACOSOCRATE@GMAIL.COM. Il premio è un caco “d’oro”, quindi affrettatevi.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
www.cacofest.blogspot.it
www.facebook.com/cacofest2012

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio