Top Ten 2012

Top Ten 2012 – Loris Cantarelli

Top Ten 2012 – Loris Cantarelli

Top Ten 2012 – Loris Cantarelli - loriscantarelli

Giornalista e redattore di Fumo di China.
illustrAutori.blogspot.com

 

TOP TEN NOVITÀ

 

1° CLASSIFICATO 
UNA VITA TRA I MARGINI (YOSHIHIRO TATSUMI – BAO PUBLISHING)
Un manga storico che fa la storia del manga… e tutto pressoché “in diretta”. La fatica di una vita finalmente messa su carta e arrivata anche in Occidente. Magistrale.

2° CLASSIFICATO
SWEET SALGARI (PAOLO BACILIERI – COCONINO PRESS)
La magia del Signore dell’Avventura, resa magnificamente da un autore finalmente completo, ormai in grado di raccontare anche per il lettore e non solo per sé o per il suo sceneggiatore. Realtà o fantasia?

3° CLASSIFICATO Top Ten 2012 – Loris Cantarelli - polpo_cover
UN POLPO ALLA GOLA (ZEROCALCARE [MICHELE RECH] – BAO PUBLISHING)
Il salto di qualità, ripagato dal clamoroso riscontro di pubblico, di un autore capace di parlare anche a chi non legge fumetti o non frequenta centri sociali, e perfino a chi usa poco Internet o è di un’altra generazione… capace di andare oltre la brevità di un racconto e di farlo parlando un po’ di tutti noi. Tutt’altro che sopravvalutato.

4° CLASSIFICATO
DRACULA DI BRAM TOPKER, IN TOPOLINO #2945-2946 (BRUNO ENNA, FABIO CELONI, MIRKA ANDOLFO
– DISNEY ITALIA)
Il coraggio e la perizia nell’unire l’universo Disney insieme alla maschera-caposaldo dell’orrore, tratteggiati con umiltà e talento da una coppia d’eccellenza. Straordinario.

5° CLASSIFICATO
LA LEGA DEGLI STRAORDINARI GENTLEMEN: CENTURY (ALAN MOORE, KEVIN O’NEILL – BAO PUBLISHING)
Sceneggiatura d’acciaio, disegni emozionanti, unione delle due componenti stupefacente. Un approdo sicuro nell’oceano di pubblicazioni da tutto il mondo.

6° CLASSIFICATO
TOPOLINO E GLI OMBRONAUTI, IN TOPOLINO #2972-2973 (CASTY [ANDREA CASTELLAN] – DISNEY ITALIA)
Divertimento e ragionamento dal più grande talento disneyano dell’ultimo decennio. Come unire avventura e impegno, una buona storia con l’intento di far pensare… tutto con leggerezza, a partire dalle icone più legate al mondo infantile. Prodigioso.

7° CLASSIFICATO
UMBRELLA ACADEMY: DALLAS (GERARD WAY, GABRIEL BÀ – MAGIC PRESS)
La dimostrazione di come si possa ancora dire qualcosa di nuovo nel sempre più involuto universo dei supereroi… e di come si potrebbero tra l’altro rivitalizzare icone ultradecennali senza chiedere troppo alla “sospensione dell’incredulità” del pubblico. Esemplare.

8° CLASSIFICATO
SCALPED #9-10 (JASON AARON, R. M. GUÉRA [RAJKO MILOŠEVIĆ] – RW LION)
L’attesa conclusione dell’intreccio moderno e coinvolgente fra nativi americani e noir, pulp e hard boiled, tra colpi di scena mozzafiato e visualizzazioni cinematografiche. Meglio di un telefilm.

9° CLASSIFICATO
INSIDE MOEBIUS, VOL. 1 (MOEBIUS [JEAN GIRAUD] – COMICON EDIZIONI)

Gli ultimi lavori di un maestro assoluto, tra ossessioni autobiografiche, sogni e incubi, vita reale e finzione… proposti con una cura editoriale di rara competenza (anche se al giorno d’oggi sarebbe imprescindibile). Da imitare.

10° CLASSIFICATO
HELLZAROCKIN’. CINQUE MITI DEL ROCK COME NON LI AVEVATE MAI VISTI (AA. VV.
TUNUÉ)
Un tassello non banale, nel fecondo ma sempre contradditorio rapporto tra fumetto e musica (“Carta canta”, come capitò di sintetizzare in un volume di oltre 10 anni fa). Cinque storie folli e divertenti, firmate da uno scrittore e anche per questo capaci di portare il fumetto là dove spesso non arriva. Armonioso.

 

MENZIONE STORICA RISTAMPE

 

1° CLASSIFICATO
MOBY DICK (HERMAN MELVILLE, BILL SIENKIEWICZ – NPE)
L’incredibile rilettura di uno dei classici più adattati (e probabilmente meno letti) di tutti i tempi. Un esempio per tutti. Inarrivabile.

2° CLASSIFICATO
HICKSVILLE (DYLAN HORROCKS – BLACK VELVET)

Forse il romanzo sui fumetti più affascinante di sempre, rimesso a nuovo e reso ancor più disponibile a una platea più vasta (quella che dovrebbe essere la missione di ogni editore). L’amore per i comics che trasuda da ogni pagina, personaggi e ambientazioni da cui non vorresti mai separarti. Di una bellezza stordente.

3° CLASSIFICATO
BLACK KISS (HOWARD CHAYKIN – MAGIC PRESS)
Probabilmente l’opera più scandalosa (in senso buono: sì, ce ne può essere uno) dei comics “born in the USA”… altro che le sbruffonate supereroistiche di fine millennio. Realmente iconoclasta ed eversivo (donne al potere? Piuttosto un presidente di colore!) pur assumendo spesso i toni del divertissement, ottimamente tradotto e nel Paese degli Smemorati finora (ovviamente) misconosciuto.

 

SAGGISTICA

 

1° CLASSIFICATO
STORIA DELL’ANIMAZIONE GIAPPONESE (GUIDO TAVASSI – TUNUÉ)
Finalmente un saggio italiano capace di analizzare con la giusta prospettiva il multiforme universo degli anime nipponici, con un sapiente equilibrio tra aspetti commerciali e velleità artistiche senza perdere di vista (ahimè, scelta rarissima) l’attenzione a tutti i tipi di lettore. Indispensabile.

2° CLASSIFICATO Top Ten 2012 – Loris Cantarelli - tex_nizzi_cover
HUGO PRATT. LE LEZIONI PERDUTE (LAURA SCARPA – MOMPRACEM/CASTELVECCHI)
In epoca di tanti (sedicenti) “manuale di fumetti”, l’opportuna riscoperta degli insegnamenti di uno dei “top 10” maestri assoluti italiani, dalle dispense anni Cinquanta della Escuela Panamericana de Arte. Il repertorio didattico iconografico e le memorie dei suoi compagni di lavoro, nonché degli allievi: non solo aspetti tecnici, ma anche le relazioni con l’etica e l’editoria. Fantascientifico (vista l’Italietta di oggi).

3° CLASSIFICATO
TEX SECONDO NIZZI (ROBERTO GUARINO
– ALLAGALLA)
Una stagione spesso bistrattata del ranger fumettistico più longevo d’Italia, in realtà ampiamente da rivalutare, riletta “dal di dentro”, in una lunga intervista con Claudio Nizzi, dove vengono rivelati nuovi aspetti di Aquila della Notte nella cultura popolare e in redazione. Revisionista.

 

 

 

 

 

 

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio