Nuove Uscite

Le uscite Coconino Press – Fandango di febbraio 2013

Le uscite Coconino Press - Fandango di febbraio 2013

Comunicato Stampa

DANIEL CLOWES
Le uscite Coconino Press - Fandango di febbraio 2013 - image028-1MR. WONDERFUL
COLLANA:Coconino Cult
PAGINE:80, acolori, orizzontale
PREZZO:€ 16
USCITA:4 febbraio 2013

Marshall, il classico americano di mezz’età a pezzi: un uomo solitario, un lavoro precario, un matrimonio fallito con una mo­glie infedele alle spalle. Dopo sei anni senza una donna, frustrato e pieno di paranoie, sta vivendo la sua piccola apocalisse personale. L’ultima speranza è un “appunta­mento al buio” combinato dagli amici. Marshall incontra Natalie, bella e infelice trentanovenne, anche lei col suo fardello di problemi: una relazione precedente andata a rotoli, una lieve tendenza alla bulimia. Una delicata, umoristica, tenera commedia sulla fragilità dell’amore e sulle solitudini metropolitane.

Nato a Chicago, è uno dei più acclamati autori interna­zionali del graphic novel (“Caricature”,“David Bo­ring”, “Come un guanto di velluto forgiato nel ferro”, “Ice Haven”tra i suoi ti­toli). Con “Ghost World” ha tracciato il ritratto dei confusi, cinici, spaesati teenager americani della “Generazione X”. Un ro­manzo diformazione a fumetti che il regista Terry Zwigoff ha trasformato nel2001 in un film di culto,con la sceneggiatura dello stesso Clowes candidata all’Oscar. Il suo ultimo libro è “The Death Ray”.

JEAN-PATRICK TARDI – JACQUES MANCHETTE
PAZZA DA UCCIDERE

Le uscite Coconino Press - Fandango di febbraio 2013 - image029-1COLLANA:Maschera Nera
PAGINE:104, bianco e nero
PREZZO:€ 17,00
USCITA:18 febbraio 2013

Julie, appena uscita da cinque anni di cure psichiatriche, trova lavoro come baby sitter. Deve prendersi cura di Pe­ter, nove anni, viziatissimo erede di una fortuna amministrata dallo zio Michel. Qualcuno vuole uccidere il bambino e dà l’incarico a Thompson, un killer professionista freddo e spietato, ma ormai nauseato dal mestiere e tormen­tato dall’ulcera…Con questi protagoni­sti Jean-Patrick Manchette, uno degli scrittori più rappresentativi e di culto del poliziesco francese, ha costruito un noir mozzafiato. Dopo Posizione di tiro(già pubblicato da ) Jac­ques Tardi, un big del fumetto, adatta in versione graphic novel un altro celebre romanzo di Manchette.

è nato nel 1946 a Valence. Tra i suoi numerosi graphic no­vel Ildemone dei ghiacci, ispirato a Jules Verne, e il ciclo delle avventure di Adèle Blanc-Sec. Negli anni ’80 Tardi ha adat­tato a fumetti alcuni ro­manzi polizieschi del popolare Léo Malet.

Jean-Patrick Manchette(1942-1995). Jazzista, scrittore e sceneggiatore, traduttore e critico letterario. In dieci anni, a partire dal1971, ha pubblicato numerosi romanzi divenuti il prin­cipale modello di riferimento per il nuovo noir francese. Tra questi Posizione di tiro, Pazza da uccidere, Fatale e Nada.

ULLI LUST
Le uscite Coconino Press - Fandango di febbraio 2013 - image030-1TROPPO NON È MAI ABBASTANZA
COLLANA:Coconino Cult
PAGINE:464, bicromia
PREZZO:€ 29,00
USCITA:25 febbraio2013

A 17 anni Ulli Lust, austriaca di nascita e berlinese d’adozione, decide di partire con la sua ami­ca Edi, senza denaro o documenti, per un viaggio attraverso l’Italia in autostop. Le due amiche passa­no per Verona, Cattolica, Perugia, Roma, ma la loro vera meta è la Sicilia. Che però si rivelerà non la terra promessa sognata, ma un mondo difficile, straniero, che non rispetta le donne. Il road mo­vie alla Thelma e Louise, ispirato dalla voglia di libertà, ribellione e avventura dell’adolescenza, si tra­muta presto in un incubo. Alcuni uomini aggrediscono e umiliano le due ragazze e Ulli viene stuprata.

ULLI LUST è nata a Vienna nel 1967 e vive a Berlino dal 1995. I suoi reportage a fumetti si basano sempre su una rigorosa ricerca di tipo giornalistico. Nell’autun­no2009 hapubblicatoHeute ist der letzte Tag vom Rest deines Lebens,il romanzo-fiume sulla sua giovinezza e sul viag­gio in Italia oggi pubblicato da . A Berlino Ulli Lust ha fondato il gruppo di fumetti­sti“Monogatari”, e dirige la casa editrice online electrocomics.com. Ha vinto il premio del pubblico al Comic Salon di Erlangen, il “Prix Revelation” di Angouleme e il Prix Artémisia riservato al fumetto al femminile.

EMMANUEL GUIBERT
Le uscite Coconino Press - Fandango di febbraio 2013 - image012L’INFANZIA DI ALAN
COLLANA: Coconino Cult
PAGINE: 160, bianco e nero e colori
PREZZO: € 18,00
USCITA: 25 Marzo 2013

L’emozione della prima gita al mare e l’odore dell’Oceano Pacifico. Il primo viaggio in treno a San José, e lo stupore e l’incanto di un bam­bino davanti ad un’enorme, sbuf­fante locomotiva del 1930. Sono i ricordi teneri, poetici, minimalisti di un anziano americano, Alan Ingram Cope, nato in California nel 1925. Il disegnatore , un maestro del graphic novel france­se, gli è diventato amico e ha deci­so di raccontarne la vita a fumetti. Dopo aver narrato nei tre volumi di “La guerra di Alan” la sua espe­rienza di soldato nell’inferno della Seconda Guerra Mondiale, Guibert scava a ritroso nei ricordi del suo testimone e gli fa raccontare gli anni dell’infanzia… Un diario intimo fatto di ricordi, oggetti, episodi minimi che illuminano la straordina­rietà e la magia di ogni esistenza. La famiglia mode­sta ma dignitosa, gli anni difficili del­la crisi economica, lo sguardo incan­tato di un bambi­no che scopre il mondo in una Ca­lifornia dove “non c’era smog, l’aria era chiara e mera­vigliosa, la natura superba”. Un diario intimo fatto di ricordi, oggetti, episodi minimi. “Avrei voluto essere un artista ma la vita ha deciso diver­samente”.

è uno dei nomi di punta dellanuova scena del fumetto francese, grazie anche a collaborazioni significative come quelle con , con cui ha lavorato con successo in coppia,talvolta scam­biandosi i ruoli (nel 1998 hanno meritato il Prix Goscinny el’Alph-Art Coup de Coeur con la serie La Filledu Professeur, testi di Sfar e disegni di Guibert), o con ., con il quale ha realizzato nel 2000 Le Capitaine è car­late. Il suo La guerra di Alan ha vinto nel 2008 il prestigioso premio Micheluzzi, per la miglior serie a fumetti estera, al Comicon, festival del fumetto di Napoli.

www.coconinopress.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio