BreVisioni

RED (Claudia Nuke Razzoli)

RED (Claudia Nuke Razzoli)

RED (Claudia Nuke Razzoli) - Red-CoverRed è una adolescente che ha ereditato dalla madre Anita l’inclinazione ad inventare storie; alcune di esse riguardano il padre, che non ha mai conosciuto. Da lui ha ereditato una felpa rossa con il cappuccio, libri, dischi ed il soprannome che la accompagna dalla nascita.
Il primo graphic novel di Claudia Nuke Razzoli può vantare una certa originalità, a partire dalle dimensioni: 21 cm x 15 cm, con le pagine che si sviluppano quindi per orizzontale. La costruzione della tavola sfrutta il formato dell’albo, modulandosi in maniera differente nel corso delle pagine e riuscendo a dare ritmo alla narrazione.
Sono i dialoghi e la voce fuori campo a introdurre e raccontare la vicenda – o per meglio dire la fiaba, una rilettura aggiornata e personale di Cappuccetto Rosso. Senza rifugiarsi in un citazionismo sterile, l’autrice non abusa dei riferimenti musicali e letterari inseriti, con ragion d’essere e misura, nella narrazione. Come si intuisce dal titolo, l’uso del colore è centrale nella storia, con un rosso vivo e pieno ad imporsi sulle gradazioni di grigio. 
Se nelle pagine conclusive il racconto perde qualcosa in chiarezza, va comunque riconosciuto all’autrice il merito  di aver scelto un approccio narrativo peculiare e non compiacente nei confronti del lettore. L’albo, stampato in 100 copie, è un’autoproduzione del collettivo Katlang!.

Abbiamo parlato di:
RED
Claudia Nuke Razzoli
Katlang!, ottobre 2012
64 pagine, spillato, colori – 8,00 €
http://www.katlang.blogspot.com

RED (Claudia Nuke Razzoli) - footer2

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio