Nuove Uscite

Dentiblù propone le fiabe più celebri rivisitate in chiave suina

Dentiblù propone le fiabe più celebri rivisitate in chiave suina

Comunicato Stampa

Le fiabe più celebri rivisitate in chiave demenziale e rigorosamente suina in “Le Fiabe deficienti di Zannablù”, divertente cross-over tra fiaba e fumetto, edito da

C’era una volta ed or non c’è più:Dentiblù propone le fiabe più celebri rivisitate in chiave suina - viewer11-1
per forza, è passato il cinghial Zannablù!
Un libro di fiabe con solo maiali,
riviste, corrette e ben demenziali.
Non ve lo perdete, leggetelo attenti
…e vissero tutti felici e dementi.

Le fiabe più belle, quelle che hanno accompagnato l’infanzia di molte generazioni, completamente stravolte nell’albo “Le Fiabe Deficienti di Zannablù”, edito da , un divertente cross-over tra fiaba e fumetto in chiave adulta e rigorosamente suina. Protagonista della storia è Zannablù, goffo e ingenuo cinghiale dalle zanne blu, punta di diamante tra le pubblicazioni della casa editrice. Qui lo ritroviamo nelle vesti di improbabile baby sitter interinale, a far la guardia a Giacomino, un piccolo maialino incontenibile. Il papà è stato chiaro su due cose: la prima è che se al pargolo succedesse qualcosa di male, Zannablù verrà passato a fil di lama; la seconda è di non aprire mai quel grosso libro polveroso, anche se è l’unico in tutta la casa! Inutile dirlo: Zannablù non riuscirà a rispettare il divieto e il libro mannaro risucchierà il bambino nel suo mondo fatato, intrappolandolo fra “C’era una volta…” e regni lontani lontani, costringendo il suo baby sitter a inseguirlo per salvarlo. Zannablù finirà, quindi, imprigionato tra le pagine di “Cappuccetto Losco“, “Racchianeve“, “Hansio e Gretta“, “Il Gatto dei Miei Stivali“, “La Lampada di Alardino” e molti altri pericolosi capitoli, guidato dalle filastrocche di un piccolo elfo cantastorie.

 Riuscirà il povero cinghiale a ritrovare il piccolo Giacomino, senza finir pasto di lupi o orchi? Finalmente, la fiaba ritorna prepotentemente ad essere protagonista dell’immaginario collettivo, dopo lunghi anni di assenza, come testimoniano fortunate serie tv ispirate a favole famose, o loro rivisitazioni cinematografiche in chiave adulta.

In questo particolare albo, e , autori e sceneggiatori dell’albo e di tutte le (dis)avventure Zannablù, nonché fondatori della casa editrice Dentiblù, propongono un esilarante cross-over tra fumetto e fiaba, mixando tra loro le fiabe più amate tenute insieme dal demenziale, irriverente e cinico umorismo che da sempre caratterizza Zannablù. Le tradizionali tavole a fumetti vengono affiancate da pagine scritte in rima e con grandi disegni, tipici dei libri di fiabe.

Dentiblù è illustrazioni, disegno di fumetti, storyboard, character design, una fucina di idee creative, scrittura creativa, storie per fumetti, libri, progettazione di giocattoli e giochi, ma anche realizzazione di contenuti multimediali e per web. E’ una casa editrice giovane, innovativa, che si sta imponendo nello scenario dell’editoria a fumetti italiana, anche acquisendo diritti di pubblicazioni internazionali di successo.

www.dentiblu.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio