BreVisioni

Davvero #2 – Troppi Cambiamenti (Barbato, Lucchi)

Davvero #2 – Troppi Cambiamenti (Barbato, Lucchi)

In questo secondo numero, Martina, la viziata e impacciata protagonista dell’albo, si trova a fare i conti con la sua nuova vita indipendente e con i difficili rapportiDavvero #2 – Troppi Cambiamenti (Barbato, Lucchi) - davvero2 instauratisi tra i vari coinquilini dell’appartamento dove è andata ad abitare. La Barbato comincia a porre le basi sulle quali si svilupperanno le avventure della giovane protagonista, iniziando a presentare più a fondo i caratteri e le dinamiche che muovono il variegato e numeroso cast di contorno della serie. Viene inoltre introdotta Selena, un nuovo e interessante personaggio femminile che, oltre ad assumere un ruolo da “sorella maggiore” nei confronti della sprovveduta protagonista, sembra nascondere qualche scheletro nell’armadio. Raccontata dalla Barbato con uno stile fresco, semplice e diretto, questa seconda uscita riconferma quanto di buona già fatto vedere in precedenza. Un fumetto sicuramente nuovo per il mercato dei mensili italiani, una comedy-romance che basa la sua forza nel raccontare stralci di semplice vita quotidiana, come ad esempio il primo lavoretto di Martina o le prime crisi personali. Ai disegni troviamo il talentuoso , artista dotato di segno morbido e preciso. L’autore si dimostra bravo a tenere sempre viva l’attenzione in un fumetto “da camera”, che vive cioè di dialoghi e di ambientazioni in interni (secondo schemi che richiamano quelli tipici da sit-com televisiva). Buone le interpretazioni dei vari personaggi con un plauso per la figura di Selena di cui è creatore grafico. Una scommessa, per adesso, pienamente vinta.

Abbiamo parlato di:
Davvero #2 – Troppi Cambiamenti
,
, Gennaio 2013
96 pag, brossurato, bianco e nero – € 2,90
ISBN: 9772281129008

Davvero #2 – Troppi Cambiamenti (Barbato, Lucchi) - 379147_322977974399776_1693475848_n

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio