Nuove Uscite

“L’arte di volare” di Antonio Altarriba e Kim da 001 Edizioni

"L'arte di volare" di Antonio Altarriba e Kim da 001 Edizioni

Comunicato stampa

ESCE L’ARTE DI VOLARE DI ANTONIO ALTARRIBA E KIM"L'arte di volare" di Antonio Altarriba e Kim da 001 Edizioni - arte_volare__cover_bassa
è fiera di annunciare l’uscita di uno dei capolavori spagnoli più premiati di sempre, L’arte di volare scritto da Antonio Altarriba e illustrato da Kim, con l’introduzione di Goffredo Fofi.
I premi: Premio alla Miglior graphic novel realista, Diario de Avisos, 2009; Premio Speciale Cálamo, 2009; Premio Nazionale della Catalogna, 2010; Premio della critica, Jornada de Avilés, 2010;
Premio Miglior Opera, Miglior Disegno, Miglior Sceneggiatura al XXVIII Salone del Comic di Barcellona, 2010, Premio Nazionale del Comic assegnato dal Ministero della Cultura spagnolo, 2010.

L’Arte di volare
di Altarriba e Kim

formato 17×24 cm, b/n, pag. 244
brossura rilegata
ISBN 978-88-96573-48-8
Prezzo 19,50

Il libro nasce da un fatto reale: il suicidio di un uomo di novant’anni che si lancia dal quarto piano della sua casa di riposo per volare infine libero. Si tratta del padre di Antonio Altarriba, ultimo figlio di una famiglia contadina spagnola, nato in Aragona agli inizi del XX secolo. Dopo aver lasciato il suo piccolo paese per le luci della città, si trova esposto a tutti i rigori dei tempi: la caduta della monarchia, la Seconda Repubblica, la guerra civile, la dittatura di Franco, l’esodo, la Seconda guerra mondiale, il ritorno ed infine l’esilio interiore.
Attraverso le vicissitudini di quest’uomo comune, gli autori collocano, in una dimensione universale, la traiettoria di una particella elementare che nemmeno all’ultimo rinuncia a volare sulle ali della giustizia e della libertà."L'arte di volare" di Antonio Altarriba e Kim da 001 Edizioni - sfondo_cover_arte_volare

Antonio Altarriba Ordóñez, nato a Saragozza nel 1952, insegna letteratura francese all’Università dei Paesi Baschi. Si interessa degli aspetti visuali connessi alla scrittura oltre che alle possibilità narrative offerte dalle immagini. È inoltre appassionato di letteratura erotica. Su questi argomenti ha pubblicato articoli e libri come La España del tebeo (2001), il controverso Tintín y el loto rosa (2007) e La paradoja del libertino (2008). Ha sceneggiato le graphic novel Amores locos (2005) e El brillo del gato negro (2008), assieme alle serie fotografiche raccolte ne El elefante rubio (2007) e Vida salvaje (2008). Come autore di narrativa ha pubblicato, tra i vari titoli, Cuerpos entretejidos (1996) e La memoria de la nieve (2002). L’arte di volare è il suo primo straordinario libro pubblicato in Italia.
Kim
(nome d’arte di Joaquim Aubert i Puig-Arnau) è nato a Barcellona nel 1942. È un disegnatore e uno sceneggiatore. Ha iniziato a lavorare con la rivista musicale Vibraciones nel 1976, diventando poi una firma fissa del settimanale satirico El Jueves con la serie dell’implacabile fascista Martinez (Martinez, el Facha, 1977). Oltre a questa, molto famose sono state anche Plash Gordon; El violador loco (1976) e Barcelona es bona (1988), con immagini di Juan Boix. Ha pubblicato su numerose riviste tra cui Ajoblanco, Canibal, Eh!, Muchocomic, Penthouse, Playboy, Pogo, Rock de Lux e Start. È uno degli autori spagnoli più apprezzati dalla critica e dai lettori.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio