Home > Articoli > Recensioni > The Last Days Of American Crime

The Last Days Of American Crime

Prevenire al posto di curare è diventata sempre più un’ossessione per la società americana, mai ripresasi del tutto dall’eventi dell’11 The Last Days Of American Crime - medium_lastdays_sitosettembre 2001.
Partendo da questo assunto , autore dal taglio narrativo fortemente cinematografico, ambienta questo piacevolissimo racconto durante gli ultimi giorni del crimine made U.S.A, il cui governo sembra aver trovato la soluzione definitiva a tutti i problemi legati alla criminalità. Manca pochissimo tempo all’invio di un segnale cerebrale che bloccherà ogni istinto o volontà diretta a commettere crimini.

Il segnale “pacificatore” non è l’unica novità prevista The Last Days Of American Crime - ESSENZIALE-163x300destinata a cambiare la vita dei cittadini americani, infatti anche il denaro materiale smetterà di esistere per essere sostituito da valuta digitale.
Graham Brick, ladro di scarso successo tormentato da un passato violento, sente che è giunta la sua ultima possibilità di mettere a segno il colpo grosso.

In questo scenario si muovono una serie di protagonisti e comprimari fortemente caratterizzati (prima tra tutte la bellissima e immancabile donna fatale), che permettono a Remender di imbastire un quadro complesso (a volte forse troppo, soprattutto nel finale), dinamico e scattante, che fonde le mani del lettore al volume e incolla gli occhi alle tavole.

The Last Days Of American Crime - 10254902_The-Last-Days-of-American-Crime-comic-image-300x202Da un punto di vista grafico l’opera di Greg Tocchini è superlativa. Sicuramente il punto di forza dell’intera proposta. Un tratto sporco, uno storytelling perfetto, che si fondono con l’impeto di una mareggiata di colore, sfociando in disegni caldi e passionali.

Anche il lettering, il cui utilizzo e posizionamento è sfruttato con molta saggezza diventa parte integrante della narrazione, partecipando all’equilibro della costruzione della tavola, mai statica, felicemente scomposta ed evocativa.
Bonus Track all’interno del volume, le copertine mozzafiato (da capogiro quella scelta per questo volume) di .

The Last Days Of American Crime - last_days_american_crime_avatar-300x182

Un’ottima proposta, pubblicata in patria dalla Radical Comics, che ha già venduto i diritti cinematografici dell’opera.
È infatti prevista entro la fine dell’anno l’uscita di un film di Anthony Mandler con Sam Worthington, nel ruolo del protagonista, tratto da questo fumetto.

Una buona narrazione, una vicenda intrigante e dei disegni imperdibili rendono il volume una lettura consigliata.

Abbiamo parlato di:
The Last Days Of American Crime
Rick Remender, Greg Tocchini
Traduzione di Alessadra Cristallini, Francesca Guerra, Giuliana Nicita
, 2012
168 pagine, brossurato, colori – 15,00 €
ISBN: 978-88-6503-044-8

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.