Recensioni

Mignola & Co. per sette pasticcini di sangue e ossa: ecco a voi il nuovo Hellboy

Mignola & Co. per sette pasticcini di sangue e ossa: ecco a voi il nuovo Hellboy

In Hellboy in Messico il “Rosso”, Mignola & Co. per sette pasticcini di sangue e ossa: ecco a voi il nuovo Hellboy - hellboy_v.11-194x300supportato da tre fratelli luchadores, deve vedersela con l’attacco di non morti e con il temibile Camazotz. Una casa maledetta dotata di vita propria e un invasato commesso del bookshop di un museo egizio sono il Doppio spettacolo del male le cui repliche Hellboy è chiamato a interrompere. Per aver ucciso una vampira in La bella addormentata col morto il ragazzo dell’Inferno si ritrova insieme a due colleghi del B.P.R.D. ad aver contro il vecchio amante (vampiro) e l’intera comunità defunta del paese.  Il leonino Asmodeo è vittima o carnefice del ristretto gruppo di crociati nelle cui vicende Hellboy inciampa nel tentativo di salvare La sposa dell’inferno?  A Mignola bastano le otto tavole de Il retaggio dei Whittier per parlarci di un’invocazione demoniaca andata a male, mentre quella che da inizio a Il desiderio di Buster Oakley ha più a che fare con gli alieni (e i loro esperimenti “animaleschi”) che con gli spiriti.

Sette avventure scritte da che vedono alcuni vecchi (Corben e lo stesso Mignola) e nuovi (Nowlan e Hampton) collaboratori alle prese con le tavole in bianco e (soprattutto) nero colorate dal fido (anche se Nowlan fa tutto da solo) del più famoso membro del B.P.R.D.
Per chi ama il segno di del nuovo millennio (quello che ha inizio con il celebre ciclo di Hellblazer – Hard Time – in coppia con Azzarello) quest’undicesima raccolta sarà una gioia per gli occhi giacché l’ultrasettantenne illustratore americano la fa da padrone con ben quattro avventure nelle quali sfoggia tutti i suoi marchi di fabbrica: l’ipertrofia maschile, l’abbondanza mammellaria delle figure femminili e quel gusto delirante per il grottesco che ammanta, come una pesante patina, praticamente tutto.

Mignola & Co. per sette pasticcini di sangue e ossa: ecco a voi il nuovo Hellboy - Immagine2
Vignetta di una tavola di Hampton

Non è un caso che un tale maestro dell’horror (dalla seminale Creepy agli adattamenti a fumetti di Poe e Lovecraft) sia stato più volte chiamato a disegnare Hellboy .
Anche nel prossimo futuro avremo modo di ritrovarlo con il seguito dell’avventura che apre quest’antologia, grazie allo speciale – uscito negli States lo scorso anno – La casa dei morti viventi,  un one-shot di ben quarantotto tavole ambientato sempre in Messico, nel periodo di “bagordi” del nostro eroe successivi al triste finale di questo Hellboy in Messico.
Da notare come Stewart adatti la sua colorazione (dai toni solitamente piatti) al segno pittorico di Hampton, restituendoci un’atmosferica storia di vampiri e fantasmi, mentre più “curiosa” è la presenza di (per lo più eccellente inchiostratore) nella comicità campagnola dell’ultima avventura.

Terminata questa il volume , al solito ben stampato e dal prezzo onesto, si apre a un lungo dietro le quinte che ci permette di leggere gli appunti dei singoli artisti accompagnati da bozzetti, studi e da tutte le cover alternativea quelle di Mignola (ugualmente presenti) realizzate per questi vari one-shot.

Mignola & Co. per sette pasticcini di sangue e ossa: ecco a voi il nuovo Hellboy - Immagine3
Vignette di Mignola tratte dalla sua avventura

Ogni storia, al solito, è introdotta dal papà di Hellboy, sorta di buffo Zio Tibia della creatività che ci racconta con molta umiltà e un pizzico d’ironia la nascita casuale dei soggetti affidati ai tre artisti americani (letture semi-dimenticate, gite con i figli e altre amenità).
C’è da dire che la storia realizzata completamente da lui è la meno interessante del lotto anche dal punto di vista grafico, al di sotto della qualità media delle sue tavole. Inezie.

Abbiamo parlato di:
Hellboy #11 – La sposa dell’inferno e altre storie
, , , Scott Hampton
Traduzione di Stefano Formiconi e Alessio Danesi
, 2012
200 pagine, brossurato, colori – 16,00€
ISBN: 978-88-877595775 

Mignola & Co. per sette pasticcini di sangue e ossa: ecco a voi il nuovo Hellboy - Immagine1
 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio