Home > Notizie > Nuove Uscite > E’ disponibile il secondo numero di Bizzarro Magazine: Weird weird west

E’ disponibile il secondo numero di Bizzarro Magazine: Weird weird west

Comunicato Stampa

Dopo gli scenari post-apocalittici di Kaboom! (Ottobre 2011), Laboratorio Bizzarro Edizioni in stretta E' disponibile il secondo numero di Bizzarro Magazine: Weird weird west - Cover-Fronte-BM2collaborazione con Passenger Press presenta Weird Weird West, secondo volume della collana editoriale .

Come da titolo, si cede il passo all’immaginario westernnella sua forma più anticonvenzionale: frontiere invase da zombi e licantropi, dischi volanti, bisonti giganti, messia dispersi nelle lande deserte, vecchie cittadelle di frontiera popolate da soli nani e chi più ne ha più ne metta… Un lungo viaggio nei meandri di un genere “immortale” che ha saputo trasformarsi nel tempo assumendo vesti sempre più stravaganti e inaspettate. Alla faccia della monotonia!

All’interno del volume: tre fumetti formato trailer; il dizionario essenziale del cinema western non convenzionale in 101 film; omaggi a Monte Hellman e Sam Peckinpah; il prontuario del weird western in 15 raccomandazioni; approfondimenti su El Topo, Django e gli spaghetti western, Billy The Kid, Ambrose Bierce; interventi dei registi Richard Stanley e Davide Manuli; Gold, un racconto inedito di Donato Altomare. E ancora: serie tv, manga, fumetti, videogame, foto rare e illustrazioni da tutto il mondo. Prefazione di Enrico Teodorani, creatore della sexy pistolera Djustine. Copertina realizzata da .

Bizzarro Magazine è una collana monografica di libro/riviste che unisce assieme saggistica, fumetti, racconti, illustrazioni, stimoli e invenzioni. Ogni tema un viaggio, lungo centinaia di pagine…

www.laboratoriobizzarro.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.