Home > Notizie > Nuove Uscite > Coconino Press-Fandango presenta il nuovo graphic novel di Flavio Montelli: Goodbye Bukowski

Coconino Press-Fandango presenta il nuovo graphic novel di Flavio Montelli: Goodbye Bukowski

Comunicato Stampa

GOODBYE BUKOWSKICoconino Press-Fandango presenta il nuovo graphic novel di Flavio Montelli: Goodbye Bukowski - goodbye_bukowski_cover_web-210x300
Un intenso, toccante graphic novel rilegge parole e vita di Charles Bukowski al di là del mito. Dietro la maschera dello scrittore maledetto, ossessionato dalle donne e alcolizzato: un nuovo ritratto intimo, segreto e forse più vero.

Flavio Montelli
Goodbye Bukowski
Editore: – Fandango
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 160, bianco e nero
Prezzo: 16 euro

“Una voce dentro mi ha sempre detto: non mollare. Conserva una scintilla dentro di te e non concederla a nessuno”.

Un omaggio affettuoso, intenso, toccante al Bukowski più inedito. Non solo una maschera, non solo il mito della letteratura americana, ma il ritratto di un uomo emerge in primo piano nella biografia disegnata di Flavio Montelli.

Non solo lo scrittore “maledetto” che racconta di liti coniugali, militari disadattati, incontri con prostitute, sbronze e follia, e bussa ubriaco alle porte di un collegio femminile. Tutto questo fa parte della vita di Charles Bukowski (1920-1994), ma l’altra faccia meno raccontata è quella di un padre tenero e affettuoso con la piccola figlia Marina “che ha il sole dentro più di ogni altra persona”, di un uomo a volte confuso e a volte frustrato, di un impiegato postale depresso per la monotonia del suo lavoro che cerca la via di fuga nella pratica notturna della scrittura. Bukowski alle prese con la gioia e la tortura del mestiere di scrivere, poeta e brillante conferenziere che si diverte a spaventare i benpensanti. Bukowski a tu per tu con le tante donne che hanno attraversato la sua vita. I momenti di fragilità e quelli di esaltazione. Tutto questo Montelli racconta con un graphic novel che rilegge il mito della contro-cultura underground. “Lo stereotipo dello scrittore perennemente ubriaco, grezzo e violento – dice l’autore – è stato quello che ha caratterizzato l’immagine di Bukowski negli anni. Personalmente, attraverso i suoi libri, ho conosciuto un altro lato, quello più vero e profondamente nascosto, che ho cercato di trasmettere nelle pagine del mio graphic novel”.

Una narrazione dai toni sommessi e affascinanti, in prima persona: una storia che procede per flash e memorie, fatta di sguardi e dialoghi, silenzi e primi piani sotto il sole e la pioggia di Los Angeles. Per arrivare a scavare l’anima e scolpire, semplicemente e a tutto tondo, il ritratto di un uomo.

L’AUTORE
Nato a Ravenna nel 1984, Flavio Montelli ha coordinato la rivista di fumetto d’autore “Supertranquillo”, prodotta fino al 2006. Ha collaborato con illustrazioni a  quotidiani e settimanali locali (Ravenna&dintorni, Città meticcia, La  Voce di Romagna) e con il Teatro delle Albe nel 2005 con un volume di  fumetti tematico. Diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Ravenna  nel 2009, ha esposto in diverse mostre. Insegna fumetto nelle scuole dal 2004. Goodbye Bukowski è il suo primo graphic novel.

www.coconinopress.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.