Nuove Uscite

Da febbraio Long Wei, una nuova serie ambientata nella Milano multietnica, da Cajelli/Genovese

Da febbraio Long Wei, una nuova serie ambientata nella Milano multietnica, da Cajelli/Genovese

Comunicato Stampa

Long Wei – 龙威
Da febbraio in edicola, un noir metropolitano sospeso tra due civiltà.

Da febbraio Long Wei, una nuova serie ambientata nella Milano multietnica, da Cajelli/Genovese - Genovese_Tigri_Immortali

Editoriale Aurea, la nota casa editrice di Skorpio, Lanciostory, Dago, John Doe, AureaComix, MasterComix e, da poco sbarcato in edicola, The Garfield Show è lieta di annunciare l’uscita di una nuova miniserie: Long Wei.

Sarà composta da 12 episodi mensili (94 pagine, bianco e nero, nel classico formato 16×21 cm) Il fumetto è ambientato nella Milano contemporanea, tra la sfaccettata comunità cinese di via Paolo Sarpi, dove i grattacieli dell’Expo fanno da sfondo ideale per storie cariche di adrenalina.

Da febbraio Long Wei, una nuova serie ambientata nella Milano multietnica, da Cajelli/Genovese - Maconi_01Il numero un0 di Long Wei verrà presentato a Lucca Comics a novembre, mentre il numero 1 sarà nelle edicole da febbraio. I creatori sono , sceneggiatore di Dampyr, Diabolik, Zagor, Milano Criminale, Mytico!, premiato con il Gran Guinigi nel 2008 come miglior sceneggiatore; e , matita per John Doe, Self Comics, Beta.

L’attualità si intreccia al noir, senza dimenticare spettacolari combattimenti a base di arti marziali e una sana dose di umorismo. L’attenzione al dettaglio e al contesto sono il trampolino di lancio per storie avvincenti e imprevedibili. Al centro degli eventi: Long Wei, un giovane immigrato cinese dal passato misterioso arrivato in Italia da molto lontano. Nella capitale lombarda lo attendono avventure sul filo del rasoio alle prese con la criminalità organizzata, killer spietati e i problemi di tutti i giorni, vicende che lo porteranno a diventare ben presto un vero e proprio eroe di quartiere!

Lo staff dei disegnatori è composto da , , Francesco Mortarino, Valerio Nizi, Jean Claudio Vinci, Daniele Di Nicuolo e Stefano Simeone.
I testi vedranno la collaborazione di e .
Il fumetto avrà le copertine di Lorenzo “LRNZ” Ceccotti e la grafica di Paolo “Ottokin” Campana.
Il tutto con la supervisione di Roberto Recchioni, firma di spicco di serie cult come John Doe, Dylan Dog e Tex.

In copertina, i titoli degli albi sono presentati nella doppia versione italiano-cinese, grazie alla preziosa collaborazione della Dott.ssa Lisa Rizzo dell’associazione Cina Milano.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio