Home > BreVisioni > X-Men Deluxe Presenta 208 (AA. VV.)

X-Men Deluxe Presenta 208 (AA. VV.)

X-Men Deluxe Presenta 208 (AA. VV.) - image_gallery2Torna finalmente l’X-Factor di e torna, quasi, ai livelli di quella che è stata una delle serie supereroistiche più importanti degli anni ’90 grazie all’innovativo approccio avuto nei confronti dei personaggi, analizzati nelle loro psicosi da quello che ormai può essere considerato lo psichiatra narrativo dei personaggi Marvel. Ma il numero 208 di X-Men Deluxe Presenta non segna solo il ritorno del mitico scrittore ma anche di alcuni personaggi legati a lui da un doppio filo con Pip Il Troll e Wolfsbane, che, colpo di scena, appare in dolce attesa. Chi sia il padre è un mistero svelato quasi subito, ma non dalla mutante irlandese che punta il dito verso il suo compagno di squadra Rictor, in piena crisi di identità sessuale e legato da sentimenti controversi al misterioso e rissoso Shatterstar. Bello fino all’imbarazzo il modo in cui David affronta senza paura tematiche e discorsi che spaventerebbero la maggior parte dei suoi colleghi. Le trame secondarie,così traboccanti di pathos, finiscono per soffocare la narrazione principale che vede parte del gruppo affrontare Hela, dea della morte norvegese con lo scontato e un po’ artificioso coinvolgimento di Thor. Unico difetto la discontinuità grafica: ai disegni si alternano un buon Fiumara, un ottimo De Landro, ma su tutti svetta Emanuela Lupacchino, che con un tratto morbido ma deciso cresce fino a raggiungere una sintesi grafica e un forza narrativa nel segno che stupisce. Troppo in contrasto però tra di loro gli stili dei tre disegnatori.

Abbiamo parlato di:
X-Men Deluxe Presenta 208 – X-Factor
Peter David, Sebastian Fumara, Emanuela Lupacchino,Valentine De Landro 
Traduzione di
, Agosto 2012
128 pagine, spillato, colori – 5,50€
ISBN: 977112422890820208

 

 

X-Men Deluxe Presenta 208 (AA. VV.) - xfactor_thor_lupacchino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.