BreVisioni

Wolverine & gli X-Men #3 (AA.VV.)

Wolverine & gli X-Men #3 (AA.VV.) - wolverine-e-gli-x-men-3-196x300Cronologicamente è una delle ultime testate nate in casa Marvel Italia, ma dopo tre numeri appare già come il fiore all’occhiello dell’universo mutante. Uno spirito di freschezza permea “Wolverine & gli X-Men” e gran parte del merito va al deus ex machina delle avventure dell’artigliato canadese degli ultimi anni: .

A seguito degli eventi della miniserie “Scisma”, Wolverine si è allontanato da Ciclope e da Utopia per fondare la Jean Grey School For Higher Learning e prendersi cura dell’istruzione dei giovani mutanti. Aaron ci mostra quindi il professor Logan impegnato tra burocrazia e nuovi nemici, coadiuvato dalle dinamiche matite di Bachalo.

Anche la serie “Uncanny X-Force”, secondo slot dell’albo, non è da meno. In questo episodio si avvale dei disegni eleganti di Greg Tocchini, ma i suoi punti di forza rimangono gli incisivi dialoghi di Rick Remender e la riconoscibilissima, nonostante l’avvicendarsi dei disegnatori, colorazione di Dean White. Remender decide di riprendere alcuni elementi della vecchia serie “Excalibur”, come l’intera famiglia Braddok, non dimenticando di segnare l’evoluzione delle sottotrame e dei rapporti tra i personaggi in maniera piuttosto convincente.

Chiude l’albo la serie finora più debole, quella “X-Men Legacy” da cui proprio in questo numero Mike Carey offre un congedo abbastanza sottotono, per lasciare il posto al nuovo scrittore Christos Cage, che delinea un punto d’inizio per Rogue e soci premendo su una modalità di racconto corale.

Abbiamo parlato di:
Wolverine e gli X-Men #3
, Chris Bachalo, Duncan Rouleau, Matteo Scalera, Rick Remender, Greg Tocchini, Mike Carey, Khoi Pham, Christos Cage, David Baldeon
, Luglio 2012
Traduzione di Fabio Gamberini
80 pagine, spillato, colori – 3,50€
ISBN : 977228017000120003

Wolverine & gli X-Men #3 (AA.VV.) - 1024px-Jean_Grey_School_for_Higher_Learning_Wolverine__the_X-Men_Vol_1_3-600x385

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio