Home > BreVisioni > Ultimate comics – X-Men #1 (Spencer, Medina)

Ultimate comics – X-Men #1 (Spencer, Medina)

Ultimate comics - X-Men #1 (Spencer, Medina) - xmen1coverBraccati dal governo, confinati in campi di contenimento, disorientati dall’aver scoperto la verità sulle proprie origini, i mutanti dell’universo Ultimate sono divisi, dispersi, ben lontani dal loro passato da supereroi. A cercare di riprendere le fila delle loro vicende sono stati chiamati , nome emergente del fumetto USA, e Paco Medina.
In questi due primi episodi c’è molta azione e fin troppa pomposità nei dialoghi e soprattutto nelle didascalie, dove emerge il gusto più televisivo che fumettistico di Spencer, con tanto di monologo finale che sa tanto di Grey’s anatomy o Desperate Housewife.
Il risultato non è molto coinvolgente e non si riesce a patteggiare per i mutanti né tanto meno a essere partecipi della loro situazione drammatica; laddove Hickman (Ultimates) forza gli eventi senza che i sottotesti diventino retorici o pesanti e Bendis carica di emozioni la prosa con dialoghi realistici e sentiti, Spencer si dimostra molto meno incisivo nonostante la sola cronaca degli eventi sia in grado di fornire materiale ottimo per aumentare pathos ed empatia.
La sua è una scrittura molto più classica di quella dei colleghi e risente di cadute di stile come il nuovo antagonista Striker Jr, dal costume tecnologico ai limiti dell’imbarazzante che sembra provenire direttamente dagli anni ’80. Per completezza di giudizio, devo sottolineare che, anche se non perfetta nell’esecuzione, la scena iniziale è decisamente azzeccata e disturbante.
Per quanto riguarda il disegno, Medina è un autore dallo stile solido e professionale, sufficientemente spettacolare, anche se non evidenzia una spiccata personalità.

Abbiamo parlato di:
Ultimate comics – X-Men #1
Nick Spencer, Paco Medina
Traduzione di Pier Paolo Ronchetti
, giugno 2012
48 pagine, spillato, colori – 3,00€

 

Ultimate comics - X-Men #1 (Spencer, Medina) - detail

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.