Mostre e incontri

Popsophia ospita una mostra sui fumetti di Mauro Cicarè

mela

Comunicato Stampa

Il fumetto irrompe a Popsophia, festival del contemporaneo (dal 12 luglio al 5 agosto). Non solo come oggetti della riflessione filosofica sulla cultura popolare ma per la prima volta come fenomeni artistici. Popsophia ospita una mostra sui fumetti di Mauro Cicarè - mela1Questo accade in una dimensione ‘glocal’. Il fumetto infatti fa il suo esordio grazie al più internazionale degli artisti civitanovesi: Mauro Cicarè.

Di Cicarè si sa già molto. Disegnatore di fumetti, illustratore e pittore, docente all’Accademia di Belle Arti ha pubblicato su riviste italiane ed estere e realizzato diversi libri di illustrazione e fumetto tra cui “Fuori di Testa” e “Le forbici” di Paolino su testi di Vincenzo Mollica. Dopo aver esposto a Dusseldorf, Milano, Bologna, Napoli, per la prima volta mette in mostra i suoi lavori nella città dove vive da trent’anni.

A Popsophia, Cicarè esporrà le tavole di due fumetti. Uno è appunto “Fuori di Testa”, fra i suoi primi lavori, dal contenuto avveniristico che anticipa di vent’anni i problemi di copyright legati al mondo dei software. L’altro è “Il Morgante”, fumetto ispirato al romanzo storico del Pulci, in anteprima nazionale a Popsophia.

ufficiostampa@popsophia.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio