Home > BreVisioni > Wonder Woman #1 (AA.VV.)

Wonder Woman #1 (AA.VV.)

Wonder Woman #1 (AA.VV.) - wonder_woman_1Dei 7 spillati proposti dalla Lion per questo New 52, Wonder Woman è a mio giudizio il più sorprendente.
Innanzitutto per la scelta di affidarla ad Azzarello e al disegnatore . Lo sceneggiatore di 100 Bullets e di altre splendide storie urbane si rivela a suo agio anche con la materia mitica che fa da sfondo al mondo della principessa Diana, in una storia che somiglia a un episodio di Supernatural. Ottimi i disegni di Chiang, che propone un tratto preciso e dinamico che richiama Mike Allred o il Dean Ormston di Lucifer.
Comprimari di WW sono Freccia Verde di JT Krul e Jurgens, e Firestorm di Van Sciver, qui in veste di scrittore, affiancato da Gail Simone ai testi e Yildiray Cinar ai disegni.
Firestorm in particolare fornisce alcuni elementi interessanti su Terra-New 52. La scoperta del bosone di Higgs (1) , su cui si basano i poteri dei Firestorm, e la costruzione di un LHSC, aggiornamento del nostro LHC, suggeriscono che questa Terra si sia giovata della presenza degli eroi per svilupparsi più velocemente rispetto alla nostra.
Entrambe le serie hanno un respiro internazionale: la seconda si occupa di spie e terrorismo, mentre nella prima Oliver si trova a Parigi sulle tracce di tre giovani supercriminali. Due sono gli elementi che in quest’ultimo caso colpiscono in particolare: la semplicità con cui Krul riesce a caratterizzare, con poche battute, Oliver, in aderenza con il personaggio descritto da Dennis O’Neil, e gli accenni di sfida con una generazione dotata di superpoteri in bilico tra l’essere eroi o criminali, che era l’idea di base di Kingdom Come.

Abbiamo parlato di:
Wonder Woman #1
Brian Azzarello, Cliff Chiang, JT Krul, , Gail Simone, Yildiray Cinar
Traduzione di
RW-Lion Comics, maggio 2012 
72 pagine, spillato, colore – 3,95€
ISBN: 9788866910916

 

Wonder Woman #1 (AA.VV.) - WonderWoman1_panel


Note:
  1. Non perdetevi gli aggiornamenti da ICHEP 2012 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.