BreVisioni

Ian #1 – La scimmia elettrica (Vehlmann, Meyer)

ian1_thumb

Ian #1 - La scimmia elettrica (Vehlmann, Meyer) - ian1Ian (Intelligenza Artificiale Neuromeccanica) è un fumetto di stampo fantascientifico, ambientato in un futuro non troppo lontano e in linea con una visione pessimistica sulla prossima evoluzione della società umana. Ian è il primo robot dotato della capacità di apprendere come un essere umano e, forse, di provare veri e propri sentimenti. Per gli appassionati di genere niente di nuovo, con i prevedibili conflitti tra persone sempre più ciniche e fredde e un essere artificiale che sembra svelarsi come più umano degli umani.
Gli ingredienti che ne fanno una buona opera sono una sceneggiatura veloce e senza sbavature, personaggi ben caratterizzati in poco spazio e una sotto trama inquietante che non trova disvelamento in questo albo. I disegni compiono un cambiamento nettofra il primo episodio (“La Scimmia Elettrica”) e il secondo (“Lezione di Tenebre”), corrispondenti ad altrettanti volumi originari, passando dalle linee fitte e dai tratteggi di un disegno di stampo classico, a una maggiore sintesi nel segno e una maggiore tridimensionalità data anche dal colore (qui sostituito da una scala di grigi).
La riproposizione in formato bonelliano di questo fumetto francese, originariamente a colori e in grande formato, per certi versi giova all’opera. Se certo le tavole appaiono fin troppo piene, i disegni non sembrano sacrificati, mentre la storia ha il respiro del fumetto d’evasione di buona qualità; in quest’ottica, pare più giustificata una veste economica e una distribuzione in edicola, per raggiungere potenzialmente più lettori, dei volumi cartonati da libreria dell’edizione francese.
Una nota all’editore, la mancanza dell’indicazione del traduttore.

Abbiamo parlato di:
Ian #1 La scimmia elettrica
Fabien Vehlmann, Ralph Meyer
, Maggio 2012
96 pagine, brossurato, bianco e nero – 2,90 €
ISBN: 9772037254008

 

Ian #1 - La scimmia elettrica (Vehlmann, Meyer) - 9782871296690_2
(dettaglio tavola, versione originale a colori)
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio