Home > BreVisioni > Tales of the Abyss Jade’s Secret Memories #1 (Kanou, Miyajima)

Tales of the Abyss Jade’s Secret Memories #1 (Kanou, Miyajima)

Tales of the Abyss Jade’s Secret Memories #1 (Kanou, Miyajima) - TalesI fan del videogioco Namco possono esultare per questa serie in cui si scoprono i retroscena di uno dei game che ha sedotto tutti gli amanti del fantasy.
Luke “la luce della fiamma sacra”, Jade “il negromante” e tutti gli altri guerrieri del magico mondo di Auldrant si trovano alle prese con qualcuno che ha rubato i pochi ricordi che Dist ha lasciato loro. La cosa più grave è che fra questi ricordi erano conservati gli appunti per creare una “replica” di Neblim, la maga che ha cresciuto e istruito sia lui che Jade. Si insinua nella mente il sospetto che possa trattarsi di una cospirazione per riportarla in vita grazie all’oscura arte Fomicry. Oltre a questo mistero, verrà svelato anche qualcosa su Jade, indagando fra le tenebre…
Tales of the Abyss è un seinen basato sull’azione in un’ambientazione fantasy che non deluderà gli amanti del genere. I personaggi, accattivanti e ben assortiti, permettono alla narrazione di alternare momenti di grande pathos a gag simpatiche ma mai invadenti. La storia procede secondo un ritmo ben serrato reso attraverso poche tavole pulite e ariose, scelta che è parte integrante del metodo narrativo, rinforzato anche dall’inserimento di numerose onomatopee che accompagnano soprattutto i momenti di lotta e quelli comici. L’edizione Gp è ben curata sia a livello di traduzione che graficamente ed è rifinita con una bella sovraccoperta.

 Abbiamo parlato di:
Tales of the Abyss Jade’s Secret Memories #1
Ayumi Kanou, Takumi Miyajima
Traduzione di Susanna Scrivo
– Aprile 2012
184 pagine, bianco e nero, brossurato con sovraccoperta – 5,90€ cad.
ISBN: 978-88-6468-730-8 

 

Tales of the Abyss Jade’s Secret Memories #1 (Kanou, Miyajima) - jj-600x249

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.