Essential 11

Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti

Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - mastantuono_11_slide
Omaggio di Mastantuono a (dettaglio)

 

Un gioco: senza altro criterio che quello soggettivo, ci indica 11 autori che hanno segnato la sua vita artistica di disegnatore. Il nostro gradito ospite è uno dei più grandi disegnatori italiani contemporanei, fuoriclasse del disegno, capace di passare dal tratto caricaturale stile Disney, a quello realistico di Magico vento o Elias Il Maledetto.

 

1 –

Un innovatore, una fantasia senza limiti che lo ha portato a ridefinire il fumetto comico/surreale. Dotato di un tratto personale ed unico, ottenuto attraverso una fitta rete di segni più sottili e ripetuti. Lo ricordo per il Diario Vitt, per Zorry Kid, Cocco bill e l’inesauribile galleria che ha riempito la mia adolescenza. Naturalmente non posso fare a meno di citare il mitico gelato Eldorado. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - coccobill-nov-1969-occhiodipo1

 

2 –

è da considerare il pioniere della Disney italiana. Uno dei migliori disegnatori Disney di sempre con il suo tratto morbido e raffinato. Da bambino rimasi folgorato dalle illustrazioni del Manuale delle Giovani Marmotte e, poco dopo, anche quello del Manuale di Nonna Papera. Ha operato anche fuori dal mondo Disney con i memorabili Geppo, Soldino e Nonna Abelarda. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - sandopaper

 

3 – John Romita Senior

Il solo, unico, vero disegnatore dell’Uomo Ragno. Il suo tratto elegante, unito ad una cura anatomica perfetta, ha contribuito alla definitiva modernizzazione del mondo di Peter Parker con una fantastica resa grafica di Mary Jane e Gwen Stacy. E’ sua la prima striscia originale realizzata per i quotidiani americani che ho acquistato in vita mia. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - romita_sr_spiderman

 

4 –

Uno dei più grandi autori europei. Con il suo tratteggio morbido ed elegante è riuscito a creare personaggi indimenticabili come Lo Sconosciuto, Necron e tanti altri personaggi. Gli sono riconoscente per Alan Ford, in particolare per l’irresistibile caratterizzazione di Bob Rock, il Conte e i loro irresistibili siparietti comici. Ha dato un tocco d’arte a tutto quel fumetto popolare che ha incrociato la sua strada. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - alanford_1_big

 

5 –

Jean Giraud conosciuto con lo pseudonimo di , è l’autore che ha contribuito a rivoluzionare il mondo del fumetto e il mio modo di pensare a questo mezzo. Il mio presunto eclettismo è dovuto in parte anche alla mia ammirazione del Garage Ermetique dove a ogni tavola esibiva un invidiabile cambio di registro. Un maestro generazionale. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - 07

 

6 –

Un poeta del disegno con l’incessante bisogno di una ricerca del rinnovamento e della sperimentazione. Alle eleganti elaborazioni di Mort Cinder è passato e soluzioni più pittoriche fino ad arrivare al decoupage come solo lui avrebbe potuto fare. Quanta sapienza dalle sue tavole. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - breccia_mort_cinder

 

7 –

Mi è impossibile non citare questo grandissimo autore a livello europeo che tutto il mondo ci invidia. Dotato di disegno dinamico ed essenziale, è riuscito nell’ammirevole compito di mantenere un altissimo livello qualitativo in tutta la sua pur immensa produzione. Instancabile e irraggiungibile. Vi assicuro che non è una qualità di poco conto. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - cavazzano-altai-500

 

8 –

Grande autore argentino creatore di incredibile tavole satiriche. Naturalmente il suo nome rimane legato indissolubilmente alla sua più famosa creatura: Mafalda. Ma personalmente, il mio ricordo va alla sua prima opera, quel “Lei non sa chi sono io” che ha cambiato per sempre la mia idea di far ridere con un disegno. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - quino-1978

 

9 –

Lo ricordo sulle pagine dell’Intrepido negli anni ’70, già riconoscibile, vibrante ed essenziale. Poco dopo arrivarono le sue perle, Torpedo e più tardi Chiara di notte. Ho sempre amato chi suggerisce piuttosto che affidarsi a una prosa prolissa. Nel suo disegno è sempre tutto al posto giusto. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - Torpedo-10

 

10 – Carlos Nine

Con Fantagas ho conosciuto la sua maniera di raccontare credibile e distorta, estraniante e inattaccabile, suadente e grottesca, delirante e perfetta. Nel limite delle mie possibilità, cerco di stare dietro a tutta la sua produzione, che possiede il non differente pregio di esaltarmi come fosse un autore che scopro per la prima volta. Un autore, per me, imprescindibile. Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - nine_carlos_1984_comix

 

11 – Jorge Zaffino

Grande innovatore, unico e irripetibile. Scopro, quasi per caso, la sua opera nella redazione di Comic Art e, rapito dalla sua arte, fotocopio tutta la storia che stava andando in stampa: le sue pennellate veloci e il suo tratteggio sapiente hanno fatto scuola. fino al suo stile più stilizzato visto nelle sue opere più recenti come, per esempio, la sua fantastica visione del punitore.

Essential 11: Corrado Mastantuono e i suoi undici disegnatori preferiti - The-Punisher-Kingdom-Gone-00-dfddf-FC

3 Commenti

3 Comments

  1. Mario Atzori

    Mario

    22 marzo 2014 a 06:35

    “Il solo, unico, vero disegnatore dell’Uomo Ragno.” per Romita non si può sentire. Al massimo si può dire il migliore (a seconda dei gusti) tra quelli che si sono succeduti al disegnatore originale e creatore grafico (e non solo) della serie. Sarebbe come definire Il solo, unico, vero disegnatore di Tex, Ticci, che è bravissimo ma l’unico e vero è un altro.

    • la redazione

      la redazione

      25 marzo 2014 a 08:10

      Ciao Mario,
      Noi nelle discussioni tra disegnatori ci tiriamo fuori, non vorremmo prenderci una pennellata in faccia!! :P
      Scherzi a parte, sarebbe uno spunto per parlare delle tante interpretazioni grafiche del personaggi e di quali abbiano “lasciato il segno”!

  2. Antonello Danaro

    19 giugno 2013 a 13:14

    Quoto John Romita Sr, anche se le storie di Ditko erano migliori.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio