Mostre e incontri

Eleuteri Serpieri alla presentazione della Scuola Internazionale di Comics

Comunicato Stampa

Sabato 28 Aprile 2012, ore 15,00 – Sala Incontri – Mostra d’OltremareEleuteri Serpieri alla presentazione della Scuola Internazionale di Comics - foto-41044_41598_29899-300x300

Sarà a battezzare la neonata di Napoli.

Il grande disegnatore veneziano presenterà la scuola “sforna talenti”, già presente in mezza Italia, in occasione del Napoli Comicon,sabato 28 aprile alle ore 15.00 presso la Sala Incontri della Mostra d’Oltremare.

Serpieri sarà in compagnia del fondatore e direttore generale della scuola, Dino Caterini che oltre trent’anni fa ha deciso di fornire ai ragazzi uno spazio per esprimere la propria creatività e per costruirsi un futuro con il fumetto.

La scuola sbarca nel meridione con l’ambizione di diventare un vero punto di riferimento per tutti gli aspiranti disegnatori del Sud Italia offrendo una vasta scelta di corsi.Non solo fumetto quindi, ma anche corsi discultura, come quella sacra propria di Napoli, fotografia, effetti speciali cinematografici, web design etc.

La Scuola strizza l’occhio anche al Giappone, vera patria dei manga, con un corso specializzato e con importanti liaison con le case editrici Kawama e Kodansha. I migliori corsisti potranno infatti usufruire di importanti stage formativi nel paese del Sol Levante.

Parteciperanno alla presentazione i direttori artistici e , disegnatori di fama internazionale alle dipendenze di Marvel e Dc, autori di storie di Batman o L’Uomo Ragno.

“Per affermarsi in un modo così affascinante –dichiara Ruggiero – ci vuole il talento ma altrettanto importanti sono la precisione, soprattutto per le scadenze, e il desiderio di allargare le proprie conoscenze viaggiando molto”.

“Tra le città d’arte Napoli era una delle poche a non avere una sede della – dichiara Giuliano Monni direttore e titolare della casa editrice GGstudio partner dell’iniziativa – finalmente chi ha sognato di dare libero sfogo alle proprie qualità creative e di farne una professione, potrà avere gli strumenti adatti per sfondare”.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio