BreVisioni

America’s got powers #1 (Ross, Hitch)

america (Copia)

America's got powers #1 (Ross, Hitch) - 000-Copia2-195x300C’era una volta un Cristallo (i supereroi sono favole moderne e possiamo iniziare così) che attraversando i cieli della Terra proiettò una luce intensa nel Golden Gate Park di San Francisco. Nell’arco di alcuni chilometri, tutte le donne gravide espressero il subitaneo impulso di dare alla luce le loro creature, presentando al mondo una generazione di superesseri. Questi figli “illuminati”, germogliati in una società di gente comune, non tardarono a divenire una preoccupazione, impiegando nel tempo della loro crescita poteri e abilità in super-scazzottate e venti di rivolta. Il Governo, interessato allo studio e sfruttamento delle loro attitudini, ideò allora un particolare strumento di controllo sociale chiamato talent show, prevedendo come premio l’ingresso in un Supergruppo formato da idoli dei giovani americani.
Il resoconto della banalità della fiaba pubblicata da termina qui, per evitare di tediare il lettore con accenni a personaggi e situazioni che pur cercando respiro e affermazione nella gabbia fumettistica, risultano eccessivamente intuibili e noiosi. Sintonizzandosi sull’onda dello scontro tra superesseri, Jonathan Ross imbastisce un discorso ordinario e di scarsa attrattiva, saccheggiando la favolistica televisiva e quella supereroica, per servire un prodotto privo di personalità e accenti, figlio dell’ossessione del pubblico americano per la competizione e la reality television. Dialoghi acerbi che non colgono mai l’occasione di insinuare qualche meditazione sul declino sistematico della cultura moderna, mancano poi l’unico obiettivo auspicabile di questo fumetto, che perde così l’occasione di aggiungere una qualche particolarità al suo scorrere lineare. È solo grazie alle tavole widescreen, alla naturalezza e alla plasticità corporea delle figure, che “America’s got powers” recupera qualche punto di gradimento, lasciando all’Arte di il duro compito di perorare una causa che appare persa in partenza.

Abbiamo parlato di:
America’s got powers #1
Jonathan Ross,
, aprile 2012
43 pagine, brossurato, colore – 2,99$

 

America's got powers #1 (Ross, Hitch) - 027-028-Copia-600x461

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio