BreVisioni

Shanghai Devil #7 – Sotto ricatto (Manfredi, Barbati)

sh7_1_g

Shanghai Devil #7 - Sotto ricatto (Manfredi, Barbati) - shdevil7Ugo Pastore si trova nuovamente, questa volta suo malgrado, invischiato nelle trame della rivolta dei Boxer; dopo aver indagato nello scorso albo sulla scomparsa del padre, viene come questi rapito da un connazionale, furfante da quattro soldi, per organizzare la vendita di armi ai ribelli. Da qui prende vita una storia che procede tra continui cambi di direzione, nella quale il nostro protagonista si ritrova sballottato dimostrandosi ancora una volta incapace di dare una direzione al proprio destino.
L’intento è ormai piuttosto chiaro, usare Pastore come testimone di un periodo storico, di eventi più grandi di lui e nei quali, giocoforza, il suo ruolo non può esser decisivo o influente. Questo comporta però, da lettore, una certa freddezza nei confronti suoi e delle sue vicende personali, rafforzata dalla caratterizzazione di non-eroe e dal suo continuo saltare tra la figura dell’uomo vissuto, freddo, deciso e letale con la pistola, e quella del ragazzo puro, ingenuo, disadattato e catalizzatore di guai che risulta non sempre credibile.
Ottimi i disegni di Barbati, precisi e senza sbavature che, anche grazie alle chine di Ramella, mantengono una coerenza stilistica con molte delle storie precedenti senza perdere di personalità.

Abbiamo parlato di:
#7 – Sotto ricatto
, Giuseppe Barbati
, marzo 2012
98 pagine, brossurato, bianco e nero – 2,70€

 

Shanghai Devil #7 - Sotto ricatto (Manfredi, Barbati) - sh7_1_g

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio