Top Ten 2009

Top Ten LoSpazioBianco.it 2009

immagine1-56481

Top Ten LoSpazioBianco.it 2009 - immagine1-5648Una fila di dieci
Ha senso ogni anno compilare le liste dei migliori dischi, dei film preferiti, dei serial che più ci hanno colpito, dei fumetti che ci hanno dato almeno una scossa e che fatichiamo a dimenticare?
A chi importa veramente questo continuo elencare nomi, titoli, attori, autori, registi, editori?
Forse a nessuno, forse a tutti.
Non è solo una domanda retorica utile a introdurre queste brevi note. E’ il quesito che ogni anno ci poniamo prima di far partire questo “giochino” (serissimo e divertente) che ci impegna per due o tre mesi.
E’ vero, ce lo domandiamo sempre. Poi andiamo a leggere quello che è stato immortalato sulle nostre pagine virtuali e capiamo, se ce ne fosse bisogno, che tutto cio’ serve alla nostra memoria sempre più stimolata e impegnata a rincorrere il presente fatto di immagini, letture, suggestioni. Ci sono troppe cose da leggere, troppi libri da annotare, troppi fumetti che chiudiamo negli scatoloni, che riponiamo nella fila posteriore dei nostri scaffali ricolmi; fumetti che abbiamo anche amato e che si perdono per caso o per scelta nei nostri appartamenti affollati di libri, sotto quella pigna che credevamo non potesse mai cadere.
E’ una cosa talmente banale che varrebbe anche la pena di non ripetere. Questa classifica – ogni classifica – può essere, vuole essere la cartina tornasole con cui leggere un’annata fumettistica, ovviamente da un punto di vista ben preciso.
Il punto di vista nostro e dei critici, esperti e giornalisti che abbiamo chiamato a votare.

Menzione storica
Visto che di appunti per il presente e per il futuro stiamo parlando, appare ancora più necessario dare qualità alla memoria fumettistica di questo nostro paese, andando a disseppellire quei veri e propri gioielli da tempo celati ai nostri occhi.
Le ultime annate editoriali sono state generose di riproposte, di riscoperte, di ristampe, alcune benissimo curate e altre un po’ meno. Nel 2009 questa porzione di editoria fumettistica ha visto una vera e propria esplosione, tanto che il numero delle ristampe e delle riedizioni è più o meno raddoppiato in confronto al 2008. E’ un dato da sottolineare assolutamente, che ci incuriosisce e ci fa felici.
Questo è uno dei motivi per cui c’e’ sembrato doveroso riproporre anche quest’anno a fianco della consueta Top Ten la “Menzione Speciale per la valorizzazione del Patrimonio Fumettistico” (abbreviata: Menzione Storica) per dare il giusto risalto al “Top” tra le ristampe e le riedizioni di materiale da tempo non disponibile sul mercato italiano, o tra i recuperi di materiali di rilevanza storica rimasti finora inediti.

Ringraziamenti
La redazione di LSB si sente in dovere di ringraziare tutti i votanti per l’impegno e la pazienza e quanti ci hanno aiutato nella realizzazione di questo progetto.
In particolare, un sentito ringraziamento va a che come ogni anno ci ha donato il suo prezioso aiuto e il sostegno incondizionato al nostro Premio.

Un inchino, infine, al Maestro , per avere disegnato il logo della Top Ten 2009. Un motivo di orgoglio in più per LSB.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio