Home > Articoli > Recensioni > Wildstorm #21

Wildstorm #21

Wildstorm #21 - batmandeathblow2Altro numero di quella che rimane una tra le migliori riviste a fumetti supereroistiche, e ritorno dopo un mese di pausa del Team-Up tra Deathblow e Batman, incontro particolare perché avviene su due linee temporali differenti, visto che Deathblow è morto in missione da tempo quando Batman, indagando sul caso di un pirocineta a Gotham City, trova le tracce del suo coinvolgimento in una operazione militare di anni prima. Storia dark resa ancora più cupa dai disegni di Luis Bermejo e Tim Bradstreet, su testi di (Hellblazer, Lucifer).
I , ad opera di e Sean Phllips, già coppia affiatata su Uncanny X-Men e Hellblazer, sono ancora un non-gruppo in cui ognuno è preso a rifarsi una vita. In questo episodio Voodo e Maul scopriranno che non è certo facile, soprattutto quando qualcuno ce l’ha a morte con il loro vecchio capo, e questo qualcuno è un maniaco con superpoteri.
Authority infine vede il ritorno del grande (JLA, New X-Men) ai disegni, mentre Mark Millar (JLA, Ultimates, Ultimate X-Men) ai testi conferma la sua verve imbastendo la terza parte del più duro scontro che la squadra abbia mai affrontato, tale da richiedere l’evacuazione del mondo intero (!!) in seguito al ricatto di un precedente Doctor. Millar mescola con intelligenza il classico fumetto di supereroi, dialoghi e situazioni molto “cool”, con un gusto tutto particolare per la provocazione (ne è un esempio il problema di droga di Doctor, lo sciamano globale), tutto condito con la dovuta ironia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.