BreVisioni

Il sospiro (Satrapi)

Il sospiro (Satrapi) - Cover-Sospio

Incapace di esaudire un desiderio della figlia Rosa, un facoltoso mercante accetta l’aiuto di uno spirito pur di riuscire a procurarle il regalo desiderato. Un anno dopo, lo spirito torna da loro, deciso a condurre via con sé la ragazza come ricompensa. Inizia così per Rosa un’avventura che la porterà, non senza difficoltà, a trovare l’amore.
fornisce un’ulteriore prova della sua versatilità vestendo, dopo i panni della regista, quelli della scrittrice di prosa. Sospiro è infatti un racconto illustrato nelle cui pagine le matite dell’autrice hanno solo il compito di affiancare la narrazione; una breve fiaba ricca di suggestioni mediorientali, ricca di situazioni e personaggi bizzarri.
Passaggi segreti, inservienti infedeli e mariti decapitati (ma solo fino al mattino) popolano questo racconto dal carattere onirico. Non a caso è proprio durante la notte, che la protagonista, animata da un’intraprendenza tutta femminile, conduce le proprie “indagini”, svelando tradimenti e sotterfugi.
Un libro adatto soprattutto ai più piccoli, per la sua semplicità e brevità, nel quale la Satrapi dimostra grande fantasia ed inventiva.
Un titolo da consigliare comunque agli estimatori dell’autrice iraniana, che qui ritroveranno la sua delicata ironia, e a tutti quei lettori desiderosi di leggere una fiaba che, estranea ai canoni occidentali, racconta in maniera diversa una storia di amore.

Abbiamo parlato di:
Respiro

Traduzione di Viola Cagninelli
2011
64 pp., colori, cartonato – € 16,00
ISBN: 9788817052269 

1 Commento

1 Commento

  1. Pasquale

    17 aprile 2012 a 16:09

    L’ho comprato. L’ho letto. L’ho letto a mia figlia di tre anni.
    E’ un libro simpatico ed efficace, anche se qualche snodo di trama è un po’ difficile da spiegare ad un bambino (tipo la piuma sotto l’ascella).

    Però, ecco, non è che abbia poi tutta questa fantasia. La trama riecheggia fiabe note, prima fra tutte l’originale de “La bella e la bestia”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lo Spazio Bianco: nel cuore del fumetto!

Inizio