Home > Articoli > Recensioni > Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza

Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza

Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - scudo2-170x300Alla vigilia delle elezioni presidenziali francesi, che vedono ricandidato Nicolas Sarkozy, si può fare un simpatico bilancio del mandato dell’attuale ospite dell’Eliseo sfogliando le pagine dei quattro albi della serie “Les Aventures de Sarkozix”, usciti per l’editore .
Gli autori Wilfrid Lupano (sceneggiatura), Bruno Bazile (disegno) e Jérôme Maffre (colore) ripercorrono tutte le tappe del quinquennio di presidenza del piccolo “chef des Gaulois”. Si parla di Galli e non di Francesi perché i volumi sono palesemente e dichiaratamente (la dicitura Parodie! campeggia in copertina) una parodia delle più note Avventure di Astérix, a cui si rifanno nello stile del disegno, nelle ambientazioni, nella fisionomia dei personaggi.
In omaggio all’opera di Goscinny e Uderzo, si offrono al lettore anche vere e proprie citazioni come quella del mitico banchetto di Astérix e gli Elvezi o quella in cui Segolina depone le armi ai piedi di Sarkò così come Vercingétorix le deponeva di fronte a Cesare.
Risulta interessante il gioco di specchi in cui un fumetto che parodiava i francesi di un tempo attraverso personaggi di pura fantasia sia parodiato a sua volta da strips che deridono i francesi di oggi attraverso personaggi reali. Ma il principale obiettivo di imitazione caricaturale è lui: Nicolas Sarkozy.

Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - fromage1-600x201

La storia, suddivisa in tavole autoconclusive, prende le mosse dal 2007, anno della sua elezione Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - selo-300x220(qui identificato come il primo dopo J. C., che non sta per Jésus-Christ, ma per Jacus Chiraquix), con i festeggiamenti nella più famosa brasserie di Parigi, da Fouquet’s (qui ribattezzata Le Foutriquet’s), e arriva sino ai giorni nostri.

Si ritrovano tutte le personalità che hanno cavalcato la scena politica in questi anni: una sfilza di politici francesi, forse non molto noti in Italia, come il primo ministro Fillon (Fillus), ma anche qualcuno più conosciuto come Villepinix, Bettencourix, Stroskanix, sino ad arrivare al notissimo Imperatore Barako. Anche lo sport e lo spettacolo sono presenti con i volti dell’allenatore della nazionale Raymond Domenech e della bellissima vestale giunta da Roma, Carlabrunix.Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - barako-120x120

Ciò che colpisce nella lettura è la globalizzazione dei problemi, che sono ormai gli stessi in tutti i paesi occidentali e che affliggono allo stesso modo la società francese come quella italiana: la crisi, l’insicurezza sociale, il debito pubblico, la disoccupazione, l’evasione fiscale, l’arretramento dell’indice di rating da parte di agenzie come Moodix, WikiLeaks.
E questi problemi vengono affrontati nello stesso, identico modo: con le tasse che gravano sulle classi sociali più basse, con il salvataggio delle banche, con pesanti riforme delle pensioni, con lo scudo fiscale, Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - calcio1-300x180con gli stranieri visti come capro espiatorio, con opere pubbliche che colpiscano l’immaginario più che rispondere a vere necessità (Sarkozix vorrebbe lasciare dopo di sé un ricordo degno della TGB, la Très Grande Bibliothèque di Mitrandix!).

Ciò che cambia è il modo in cui il fumetto mette alla berlina i politici. Qui lo stile è elegante, il linguaggio moderato sebbene mordace, l’ironia sottile; in Italia si trova di rado una critica di questo tipo, divertente e misurata, mentre più spesso ci si imbatte in una satira pesante sia nelle immagini che nel linguaggio, dura, abrasiva, che va diretta al punto, che è sicuramente efficace e d’effetto, ma tutto sommato meno divertente. Non è che qui si rida in continuazione, ma ogni tavola, o per il disegno o per la situazione o per la battuta, strappa almeno un sorriso.Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - carla-120x120
I nostri disegnatori inoltre prediligono di gran lunga le vignette; pagine intere che siano incentrate sui politici, come quelle dedicate a Berlusconi da Disegni & Caviglia, sono rare.
Nei quattro volumi su Sarkozix le battute sono a volte un po’ scontate, ma nel complesso piacevoli, e gli autori non si sono lasciati sfuggire neppure una delle occasioni che il presidente ha offerto loro con la sua attenzione ossessiva all’immagine e alla comunicazione, con le gaffe, con la linea politica.

Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - statua-300x201Il disegno è un po’ meno preciso rispetto ad Astérix, soprattutto nei dettagli di sfondo, ma i volti dei personaggi reali sono facilmente riconoscibili.
Anche se sono molte le personalità politiche francesi presenti, gli albi sono comunque comprensibili e godibili per lettore italiano perché le vicende messe sotto la lente d’ingrandimento sono quelle che, riportate sulla stampa di tutto il mondo, hanno come protagonista Sarkozy.

Abbiamo parlato di:
Les aventures de Sarkozix: tout pour ma Gaule! (tome 1/4)
Lupano – Bazile – Maffre
Delcourt, 2010
38 pagine, rilegato, colori – 10,95 € cada
ISBN: 9782756020853 – 9782756023403 – 9782756025438 – 9782756027838

 

Sarkozix: un fumetto candidato alla presidenza - pagina1-568x800

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.