Le nuove autrici del fumetto italiano

La presenza di autrici nel fumetto italiano è iniziata nel dopoguerra per proseguire sino ai nostri giorni. Lina Buffolente, considerata la prima disegnatrice di fumetti in Italia, ha esordito nel 1945, producendo sia per il mercato nazionale che per l’estero. Le nuove autrici del fumetto italiano Susanna Raule Sara Pichelli Nora Moretti Mirella Menciassi Maria Pia Cinque Liri Trevisanello Ketty Formaggio Francesca Da Sacco Elisabetta Barletta Elena Mirulla Claudia Checcaglini Per anni ha realizzato le tavole per Il Piccolo Ranger e per Il Comandante Mark. Nel 1963 le sorelle Angela e Luciana Giussani creano Diabolik. E alla fine degli anni sessanta, Patricia Martinelli, inizia a scrivere alcune storie per “Il Re del Terrore“. Dopo varie collaborazioni con altri editori, tra cui la Casa Editrice Universo, riprende nel 1992 a lavorare per l’Astorina, prima come Direttore editoriale e poi come sceneggiatrice ufficiale di Diabolik.
Negli anni settanta, sulle pagine del Corriere dei Ragazzi, Grazia Nidasio da vita ai personaggi di Valentina Mela Verde e Stefi. Successivamente con l’affermarsi dei mensili di “fumetto d’autore” come Linus, Alter Alter e Orient Express, etc. hanno modo di esordire numerose autrici, tra cui Cinzia Gigliano, Laura Scarpa, Anna Brandoli, Francesca Ghermandi, Cinzia Leone e Vanna Vinci. Dobbiamo aspettare i primi anni novanta perché anche alla Bonelli inizi l’invasione di tante giovani autrici. Il merito è da assegnare ad Antonio Serra, che con Legs, il primo fumetto bonelliano dedicato ad una donna, crea uno staff quasi tutto al femminile. Tra i tanti nomi ci piace ricordare Teresa Marzia, Antonella Platano, Patrizia Mandanici, Simona Denna ed Elena Pianta. Nel 1999 Paola Barbato inizia a scrivere le sue prime sceneggiature per Dylan Dog riuscendo a dare una lettura personale ed originale del personaggio creato da Tiziano Sclavi.
Con l’inizio del nuovo millennio, il nome che si è affermato di più in assoluto è quello di Barbara Canepa. L’autrice ha contribuito alla creazione e realizzazione delle serie Witch, SkyDoll e Monster Allergy, che sono diventati autentici successi editoriali a livello internazionale.

In questi ultimi anni, sulla scena nazionale e non solo, si sta affacciando una nuova generazione di autrici. Questo fermento ha interessato anche il web. A giugno di quest’anno il sito Yattaaa!, dedicato al mondo del fumetto al femminile, ha compiuto cinque anni di vita. Mentre è del 2008 la nascita di Pusciastova, un blog dedicato esclusivamente alle autrici di fumetto italiane.

Lo Spazio Bianco ha sempre seguito con interesse l’opera delle giovani fumettiste. In questi ultimi anni abbiamo intervistato, tra le altre, Federica Del Proposto Paola Cannatella, Dany & Dany e Deco (vincitrice del Premio Attilio Micheluzzi-Comicon 2009 come miglior blog o webcomic).
L’intento di questo speciale è quello di presentare altre autrici di valore, sceneggiatrici, disegnatrici, coloriste e blogger che, in questi ultimi anni, stanno meritamente trovando il loro spazio nel mondo del fumetto.

 

LE INTERVISTE

 

  • Le nuove autrici del fumetto italiano
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Elisabetta Barletta
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Susanna Raule
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Claudia Checcaglini
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Ketty Formaggio
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Francesca Da Sacco
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Nora Moretti
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: MP5 – Maria Pia Cinque
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Elena Mirulla
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Liri Trevisanello
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Mirella Menciassi
  • Le nuove autrici del fumetto italiano: Sara Pichelli
  •  

    L’immagine che accompagna l’articolo è una copertina di “Lost Girls”, di Alan Moore e Melinda Gebbie.

    , , , , , ,

    Ancora nessun commento...

    E tu, cosa ne pensi? (i commenti sono soggetti a moderazione)