Home > Speciali > SPECIALE: 40 anni di Mazinga Z
Gli speciali de Lo Spazio Bianco

SPECIALE: 40 anni di Mazinga Z

Tempo di lettura:

oltre 1 minute

SPECIALE: 40 anni di Mazinga Z - mazingaz_specile_slide

è stato il primo, il capostipite, l’ispiratore di una pletora di figliocci di metallo ed energia. Nato nel 1972 dal genio di , ha caratterizzato l’immaginario di una intera generazione cresciuta incollata alla televisione.

Il suo fascino è passato indenne attraverso i decenni, incurante alle evoluzioni del genere, indifferente al successo cinematografico dei Trasnformers o al cripticismo di Evangelion. Mazinga Z resta un simbolo, e come tale indistruttibile.

LoSpazioBianco vuole ricordare i quarant’anni dalla creazione del mitico robottone giapponese: per farlo, ha chiesto aiuto ad esperti, critici e artisti, unendo contributi sotto forma di approfondimenti e omaggi di fumettisti italiani che ci accompagneranno per le prossime due settimane.

Cosa vi aspetta in questo speciale? Interventi di Davide Castellazzi, Marcello GhilardiAndrea Leggeri, Alessandro Montosi e , e gli omaggi di Andrea Accardi, Werther Dell’Edera, Giuseppe Ferrario, , , LRNZ, , e Roberto Recchioni.

 

CONTENUTI DELLO SPECIALE

Alessandro Montosi: Lunga vita a Mazinga Z, robot dal tormentato destino
OMAGGI:
LRNZ
: Machine Go!
Luca Genovese
: Mazinga fuori!

Davide Castellazzi: “Quasi” Mazinga Z
OMAGGIO:
Gianluca Maconi: Rocket Punch!

Otto Gabos: Restyling Mazinga Z

Marcello Ghilardi: Mazinga Z o l’origine di un immaginario
OMAGGIO:
Roberto Recchioni: Breast Fire!

Marco Pellitteri: Figli di una nostalgia minore
OMAGGI:
Federica Manfredi: Camminando tra i palazzi
Andrea Accardi: Nascita di un robot prodigioso

Andrea Leggeri: L’apocrifo Mazinga Z
OMAGGI:
Giuseppe Ferrario: Tempo di nuovi eroi…
WertherDell’Edera: Mazinger Z

 

BONUS TRACKS

Sulla nostra pagina Facebook raccogliamo altri omaggi pescati dal web (se ne trovate altri, segnalateci!).
Su Twitter potete seguire l’hashtag #40mazingaZ e usarlo per raccontarci i vostri ricordi su Mazinga Z.

Se volete contribuire a vostro modo, scriveteci a [email protected], i nostri spazi su Facebook sono a disposizione per tutti coloro che volessero rendere omaggio al robottone di Go Nagai!

Articoli nello speciale 40 anni di Mazinga Z

8 commenti

  1. I vostri servizi su Mazinga Z sono straordinari, come pure i disegni degli autori. Sul Gonagainet stiamo preparando anche noi un dossier su Mazinga Z, è possibile inserire anche i vostri articoli e disegni nel dossier? Sarebbero un ottimo spunto per eventuali approfondimenti.

    Se non è possibile, vi ringrazio lo stesso. Fatemi sapere.

  2. Letti tutti gli articoli ed ammirati i vari tributi disegnati. Belli, belli, belli.
    Mi avete fatto ritornare indietro nel tempo, quando anch’io ho subito il fascino dei cartoni giapponesi, e di quelli di Go Nagai in particolare. grazie, di cuore.
    Aspetto i prossimi interventi.

    • Lo Spazio Bianco

      Allora non mancare domattina, dove l’argomento sarà proprio la nostalgia verso questi cartoni e i risvolti sociologici di questo sentito comune.

  3. Posso segnalare la pagina facebook ach’io il romanzo sulla “animeucronia” e sull’animazione giapponese in Italia? http://www.facebook.com/EminaOrfaniRobot

    Vi chiedo, se volete e se vi piace quello che vedrete, di cliccarci “mi piace”.

E tu, cosa ne pensi? (i commenti sono soggetti a moderazione)

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.
Lo Spazio Bianco Lo Spazio Bianco
×