Home > Notizie > Segnalazioni > Laboratori di fumetto e illustrazione a Norbello

Laboratori di fumetto e illustrazione a Norbello

Comunicato Stampa

SARDEGNA, ARRIVIAMO!

Dal 12 marzo e fino a maggio, la , in collaborazione con il Comune di Norbello e il MIDI – Museo dell’Immagine e Laboratori di fumetto e illustrazione a Norbello - Anteprima_Locandina-188x300del Design Interattivo, organizza una serie di laboratori sul fumetto e sull’illustrazione oltre che dei laboratori per bambini.

Grazie alla collaborazione con il Comune di Norbello e il MIDI, la Scuola Internazionale di Comics sbarca per la prima volta in Sardegna, con l’intento di soddisfare le tante richieste provenienti dalla Sardegna dove tanti ragazzi sono interessati ad approfondire le loro conoscenze tecniche sul fumetto e sull’illustrazione.

I laboratori vengono articolati in 5 sezioni che permettono di analizzare tutti i principali passaggi nella lavorazione del fumetto e dell’illustrazione: dall’anatomiadinamica alla prospettiva, dallo storyboard allo storytelling, dall’inchiostrazione al disegno dal vero, dal tratto iperrealista al tratteggio a china,analizzando le tecniche della tempera, dell’ecoline, dell’acquerello, fino alla realizzazione di tavole a fumetti o di illustrazioni per l’editoria.

Tutti gli appassionati possono accedere ai laboratori, senza limiti di età o di conoscenze acquisite.

I laboratori sono a numero chiuso per consentire a tutti il massimo apprendimento e una migliore interazione con gli insegnanti che, come nella tradizione della Scuola Internazionale di Comics, sono professionisti.

I laboratori si terranno presso Casa Marceddu in via Vittorio Emanuele a Norbello (OR).

www.scuolacomics.it

Per informazioni ed iscrizioni:
Scuola Internazionale di Comics
jesi@scuolacomics.it

tel 0731 844181

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.