Home > Articoli > Approfondimenti > Hellboy e BPRD: una bibliografia ragionata

Hellboy e BPRD: una bibliografia ragionata

Hellboy e BPRD: una bibliografia ragionata - immagine1-5153Hellboy vol. 1 – Il Seme della Distruzione
di , John Byrne
Magic Press – 132 pagg. col bros. – 11,00 euro
In questa prima storia di Hellboy si assiste alla sua “chiamata” sulla terra ad opera dello stregone russo Rasputin e delle forze naziste. Subito dopo l’azione ci porta nel dopoguerra, quando la macchinazione nazista viene ripresa e portata avanti da Rasputin e dai suoi accoliti, intenzionati a risvegliare il drago Ogdru Jahad, antico padrone del mondo. Si cominciano a definire le caratteristiche demoniache di Hellboy che, in realta’, rinuncia alla sua carica di messaggero dell’apocalisse.

Hellboy vol. 2 – Il Risveglio del Demone
di Mike Mignola
Magic Press – 144 pagg. col bros. – 12,50 euro
Hellboy ed il BPRD si trovano in Romania alle prese con un antico vampiro, Vladimir Giurescu. I nazisti, intanto, fanno di tutto per riportare Rasputin sulla terra e per distruggere il mondo. Diversi nuovi personaggi entrano in scena, alcuni molto cattivi e qualcuno addirittura destinato ad un futuro nel BPRD.

Hellboy vol. 3 – La Bara Incatenata e Altre Storie
di Mike Mignola
Magic Press – 180 pagg. col bros. – 14,50 euro
Prima raccolta di racconti per Hellboy. Vi troviamo alcuni tra i migliori racconti brevi della serie, quelli su cui si basa il suo successo. Ne La Bara Incatenata ci viene spiegato chi sono il papà e la mamma del gigante rosso; ne Il Corpo appare per la prima volta Gruagach; in Colosso ritroviamo Roger l’Omuncolo, prossimo affiliato del BPRD; in Baba Yaga ha inizio la lunga rivalità con la celebre strega. A chiudere troviamo Scarpe di Ferro, I Lupi di Saint Auguste Natale Sottoterra.

Hellboy vol. 4 – La Mano Destra del Destino
di Mike Mignola
Magic Press – 144 pagg. col bros. – 12,50 euro
Seconda raccolta di racconti fondamentali per la continuity di Hellboy. Ne La Mano Destra del Destino il gigante rosso apprende particolari interessanti sul suo enorme braccio di pietra (storia legata a quanto narrato in Strani Luoghi; vd. Hellboy vol. 6). Una Scatola Piena di Malvagita’ risulta uno dei migliori racconti brevi di tutta la serie ed introduce la figura di Igor Bromhead (vd. Hellboy vol. 8). Concludono il volume Pancakes, La Natura della Bestia, Re Vold, Teste, Arrivederci Signor Tod, Il Varcolac.

Hellboy vol. 5 – Il Verme Conquistatore
di Mike Mignola
Magic Press – 144 pagg. col bros. – 12,50 euro
Questa terza storia lunga di Hellboy è uno spartiacque fondamentale per la continuità della serie. Mignola tira le fila di alcune trame che, forse, si erano trascinate un po’ troppo. Termina il filone narrativo relativo alle cospirazioni naziste tese alla rinascita del drago Ogdru Jahad, così come si chiudono le avventure dello stregone pazzo Rasputin. Si interrompe il rapporto tra Hellboy ed il BPRD: d’ora in poi il gigante rosso procederà le sue avventure in solitario. Roger l’omuncolo diventa, finalmente un personaggio importante nel BPRD. Ritorna con un certo peso anche Lobster Johnson la cui prima apparizione viene pero’ erroneamente inserita in BPRD vol. 1, cronologicamente successivo.

BPRD vol. 1 – La Terra Cava ed Altre Storie
di Mike Mignola ed altri
Magic Press – 132 pagg. col. bros. – 11,00 euro
Hellboy se n’e’ andato e il BPRD deve trovare una propria identita’…anche a livello editoriale. In questa prima raccolta di racconti troviamo il tentativo di definire una strada per la nuova serie. Degno di nota il racconto La Terra Cava, in cui si possono ritrovare alcuni accenni dell’esercito sotterraneo visto nel film Hellboy 2 – The Golden Army. Infine in questa raccolta trova posto la prima apparizione di Lobster Johnson, che avrebbe avuto una collocazione cronologica più sensata se inserito prima di Hellboy vol.5, in cui il personaggio interviene.

BPRD vol. 2 – Lo Spirito di Venezia e Altre Storie
di Mike Mignola ed altri
Magic Press – 132 pagg. col. bros. – 11,00 euro
In questa seconda raccolta di racconti troviamo l’inserimento di Guy Davis tra i disegnatori. Da ora in avanti sarà il disegnatore ufficiale di BPRD.

BPRD vol. 3 – Una Piaga di Rane
di Mike Mignola e Guy Davis
Magic Press – 144 pagg. col. bros. – 12,50 euro
In questo volume prende definitivamente il via la serie BPRD. Entra in scena Johann Krauss, nuovo membro permanente della squadra orfana di Hellboy. Una nuova minaccia si spande per il mondo, una minaccia che arriva dal passato ed ha, ancora una volta, a che fare col tentativo di risvegliare il drago Ogdru Jahad tramite la creazione/risveglio di un vero esercito di uomini rana, gli stessi apparsi in Hellboy vol.1.

BPRD vol. 4 – I Morti
di Mike Mignola, John Arcudi e Guy Davis
Magic Press, 2007 – 152 pagg. col. bros. – 13,00 euro
Approda sulle pagine della serie un co-sceneggiatore, d’ora in avanti presente in maniera definitiva, ad affiancare Mignola: John Arcudi. Continuano le vicende relative alla Piaga delle Rane (BPRD vo. 3), ma solo sullo sfondo. Il volume si incentra, infatti, su altri avvenimenti: Abe Sapien comincia ad indagare sul suo passato; il BPRD cambia sede spostandosi in una ubicazione che nasconde segreti molto pericolosi; un nuovo membro si unisce alla squadra, il capitano Daimio, cui Roger si legherà parecchio.

Hellboy e BPRD: una bibliografia ragionata - immagine2-5153BPRD vol. 5 – La Fiamma Nera
di Mike Mignola, John Arcudi e Guy Davis
Magic Press, 2007 – 168 pagg. col. bros. – 14,00 euro
La minaccia delle rane raggiunge il suo culmine con l’entrata in scena di un bizzarro nemico del BPRD in arrivo dal passato. Un mostro-dio lovecraftiano marcia per gli USA portando la distruzione e solo l’intervento di un altro personaggio bizzarro aiuterà il BPRD a farvi fronte. Intanto una tremenda tragedia colpisce i nostri eroi.

BPRD Vol.6 – La macchina universale
di Mike Mignola, John Arcudi e Guy Davis
Magic Press – 144 pagg. col bros. – 12,50 euro
Con questo sesto volume si conclude, o così sembra, la run dedicata alla “Piaga di Rane” e si dà l’addio ad uno dei più vecchi componenti della squadra, per salutare il quale Mignola torna ai pennelli illustrando l’epilogo del volume. Eppure, i vari intrecci portati avanti ed alcuni punti lasciati in sospeso dimostrano che questa serie ha ancora tante sorprese da offrirci.

BPRD vol. 7 – Il Giardino delle Anime
di Mike Mignola, John Arcudi e Guy Davis
Magic Press, 2007 – 144 pagg. col. bros. – 12,50 euro
Il passato di Abe ritorna prepotente e invade il presente del BPRD. Tutto il volume si incentra su un nuovo tentativo di distruggere il mondo in cui i vecchi amici di Abe sono protagonisti assoluti. Ma Abe non è più quello che loro ricordano.

Hellboy vol. 6 – Strani Luoghi
di Mike Mignola
Magic Press – 152 pagg. col bros. – 13,00 euro
Alla fine de Il Verme Conquistatore Hellboy dice di voler andare in Africa. Questo volume, più una storia contenuta nel prossimo volume (Makoma), raccontano di questo viaggio e si ambientano in contemporanea ai primi 7 volumi di BPRD. Il volume è composto da due racconti che, pero’, sono cronologicamente legati: due avventure una seguente all’altra. Vi si narra l’origine del drago Ogdru Jahad e della mitica Hyprborea, il tutto legato a filo doppio con La Mano Destra del Destino (vd. Hellboy vol. 4). Intanto in Inghilterra Gruagach (vd. Il Corpo, Hellboy vol. 3) comincia a tessere i piani per la sua vendetta.

Hellboy vol. 7 – La Strega Troll e Altre Storie
di Mike Mignola, Richard Corben, P. Craig Russel
Magic Press – 144 pagg. col bros. – 12,50 euro
Raccolta di racconti brevi in cui troviamo dei piccoli gioiellini quali Makoma, splendidamente disegnato da Richard Corben, che completa le storie di ambientazione africana (vd. Hellboy vol. 6); La Strega Troll, di ambientazione norvegese, e Il Vampiro di Praga, disegnato da P. Craig Russel. Completano il volume i racconti La Penanggalan, di ambientazione malese; L’Idra e il Leone, una favoletta per bambini; Il Ghoul, storia sulla necrofagia, e <>L’Esperimento del Dottor Carp.

BPRD vol. 8 – Campo di Battaglia
di Mike Mignola, John Arcudi e Guy Davis
Magic Press, 2008 – 144 pagg. col bros. – 12,50 euro
Questo numero è pressoche’ totalmente incentrato su capitano Daimio. Vengono chiariti molti punti oscuri del suo passato e trovano spiegazione anche le visite dello strano massaggiatore che ogni tanto appariva dal nulla. Ritorna anche Daryl il Wendingo per il quale si prevedono possibili sviluppi. Intanto Liz continua ad affrontare i propri incubi, con l’aiuto della mummia vista in BPRD vol. 7 e di Lobster Johnson.

Hellboy vol. 8 – Il Richiamo delle Tenebre
di Mike Mignola, Duncan Fegredo
Magic Press – 192 pagg. col bros. – 15,50 euro
Quarta storia lunga di Hellboy. Ritornano vari personaggi assetati di vendetta: Baba Yaga in cerca del suo occhio (vd. Hellboy vol. 3); Igor Bomhead, ormai semiumano (vd. Hellboy vol. 4); Ecate/Ilsa Haupstein (vd. Hellboy vol. 2) e Gruagach (vd. Il Corpo, Hellboy vol. 3). In una storia ambientata a cavallo tra la mitologia russa e quella celtica si conclude la vicenda di Bromhead, Baba Yaga viene sconfitta e una nuova minaccia prende corpo tra gli elfi e le streghe del Regno Unito, il tutto mentre Hellboy sembra ormai avere qualche problema nel distinguere il reale dall’irreale. Ai disegni un ispirato Duncan Fegredo, mentre Mignola si riserva l’epilogo in cui ci viene raccontata la storia di Ecate, risalente addirittura alla mitica Hyperborea.

FUORI CONTINUITY

Hellboy Storie dell’Insolito vol. 1 – 2
di AAVV
Magic Press – 120 pagg. col bros. – 10,50 euro (vol.1) e 12,50euro (vol.2)
Questi due volumi, totalmente fuori dal continuum della serie principale, sono interessanti solo come esperimento. Vari autori e disegnatori si prodigano nel creare storie di Hellboy dalle quali emerge una visione particolare del personaggio. Tra i vari disegnatori troviamo anche l’italiano Stefano Raffaele (I Figli della Collina Nera)

Lobster Johnson vol. 1 – Il Prometeo Di Ferro
di Mike Mignola, Jason Armstrong
Magic Press – 140 pagg. col bros. – 12,50 euro
Primo volume dedicato all’unico vero supereroe dell’universo di Hellboy, Lobster Johnson, chiaramente ispirato a Batman. Sin dai suoi esordi questo personaggio ha presentato caratteristiche nettamente pulp e Mignola confeziona questa miniserie in modo da accentuare il più possibile quest’aspetto (emblematiche le schede che ripercorrono la fantomatica vita editoriale del protagonista). La storia presenta notevoli collegamenti con la continuity della serie e, forse, questo è l’aspetto più interessante di un’operazione che sembra portata avanti solo per dare completezza a un personaggio finora totalmente in ombra, la cui figura non esce particolarmente rafforzata da questa volume (il primo di altri?). Emblematica la scelta di un disegnatore dalle caratteristiche generali molto simili a Guy Davis – ma senza la sua eleganza – come a voler creare un collegamento tra questa miniserie e la collana dedicata al BPRD.

Articoli correlati:
Hellboy e BPRD: i supereroi del paranormale

Riferimenti:
Sito ufficiale di Hellboy: www.hellboy.com
Sito della Magic Press: www.magicpress.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.